E’ in arrivo una novità che permetterà di dare la caccia agli evasori e di scovarli tutti. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Stando ai dati forniti dal Ministero dell’Economia, la cifra dell’evasione fiscale ammonta a circa 110 miliardi. Di questi, oltre 17 miliardi sono realizzati dalle multinazionali nel nostro Paese per poi essere dirottati verso altri paesi considerati paradisi fiscali.

Alla luce di questi dati, scopriamo insieme quale novità è stata introdotta per scovarli tutti.

Evasori fiscali: grazie a questa novità ora sarà più facile scovarli

Caccia agli evasori: la novità per trovarli tutti

Il Decreto Legge n 139 del 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’8 ottobre e pone fine ai vincoli in materia di privacy e lotta all’evasione

In poche parole, d’ora in poi un’amministrazione pubblica potrà trattare i dati personali di ciascun cittadino se finalizzato al raggiungimento di un interesse pubblico.

In questo modo, dunque, il pubblico interesse è anteposto al trattamento dei dati personali.

Di conseguenza, è stata abolita la possibilità da parte del Garante della Privacy di mettere in atto misure volte a garantire il rispetto dei dati personali di un individuo e il loro trattamento, anche se volto ad adempiere un interesse pubblico.

Leggi anche: MANCE A LAVORO ORA CI DEVI PAGARE LE TASSE

Oltre a ciò. sarà prevista la possibilità per il Garante di esprimere pareri in merito alle misure e ai progetti che rientrano nell’ambito del PNRR, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Tali pareri dovranno essere, però, presentati entro un mese dalla presentazione di tale richiesta.

L’introduzione di questa disciplina si pone nell’ottica di ridimensionare i poteri interdittivi di cui ha goduto fino ad ora l’Autorità garante dei dati personali.

Leggi anche: ATTENTI ALLE TRUFFE SUL CONTO CRRENTE: COSA SI RISCHIA E COME DIFENDERSI

Ciò detto, si tratta di una novità molto importante che si propone di contrastare in maniera più efficace l’evasione fiscale. Soprattutto in Italia, rappresenta una vera e propria piaga che da tempo richiedeva un intervento più stringente e risoluto.

Caccia agli evasori: la novità per trovarli tutti