Praticare attività fisica è fondamentale per poter mantenere in forma il corpo ma anche la mente. A tal proposito, è stato ideato un nuovo modo di allenarsi chiamato The cage training. Scopriamo di cosa si tratta e come funziona.

Tenersi in forma è fondamentale per riuscire ad ottenere un benessere fisico, ma anche mentale. In questa direzione si pone un nuovo tipo di allenamento chiamato the cage training che si avvale di una sorta di struttura modulare.

Scopriamo insieme di cosa si tratta.

The cage training: cos’è e come funziona

The cage training, dove ci si allena anche in 10: come funziona

Quello in esame è un allenamento molto particolare ideato da Jari Ranzato. Nello specifico, si basa sull’utilizzo di una struttura modulare che consente di allenarsi contemporaneamente fino a 10 persone.

Questo tipo di allenamento si fonda sull’idea di allenare il proprio corpo sfruttando le tre dimensioni. Questo comporta una maggiore curiosità e voglia di esplorare sè stessi, il proprio corpo e ciò che ci circonda.

L’allenamento, in particolare, si svolge come detto poc’anzi all’interno di una sorta di gabbia dove le persone sono messe al centro e ognuna di esse applica il proprio protocollo di lavoro ideato su misura per allenare il fisico a 360 gradi.

Con questo nuovo training è possibile allenare ogni singolo muscolo. Si tratta sostanzialmente di movimenti che provengono da varie discipline come ad esempio:

  • calisthenics;
  • yoga;
  • danza;
  • ginnastica.

Il risultato è un allenamento funzionale all’ottenimento del benessere fisico ma anche mentale dal momento che è anche molto divertente in quanto consente di svolgere ogni movimento in assoluta libertà di allenamento.

Ciò detto, come avrete avuto modo di capire si tratta di un tipo di training davvero particolare che sicuramente riuscirà ad attirare la vostra attenzione e a non farvi annoiare. Molto spesso, infatti, si rinuncia a praticare attività fisica a causa della noia che assale quando si ripetono sempre gli stessi movimenti.

The cage training, dove ci si allena anche in 10: come funziona