La palpebra cadente è una condizione che colpisce molte persone, per avere un effetto lifting non bisogna per forza ricorrere alla blefaroplastica.

Palpebra cadente

Per risolvere il problema della palpebra cadente non dobbiamo per forza ricorrere alla blefaroplastica, al botox o al laser. Possiamo cercare di risolvere il problema, anche se solo per poco, on il make up per donare allo sguardo un effetto lifting.

Causata dall’età ma non solo, la palpebra cosiddetta cadente è una condizione che può “appesantire” l’occhio fin dalla nascita. Laser, botox e blefaroplastica ma anche tecniche di make up possono donare allo sguardo un effetto lifting.

Blefaroplastica: ecco come avere uno sguardo effetto lifting

Palpebra cadente

La palpebra cadente non è sempre causata dall’invecchiamento della zona, ma molto spesso si tratta proprio di una conformazione del muscolo elevatore della stessa. Se vogliamo avere uno sguardo definito, ma non vogliamo ricorrere a rimedi medico-estetici, possiamo intervenire con il make up.

Per ringiovanire lo sguardo con il trucco dobbiamo donargli un effetto lifting con dei piccoli accorgimenti che usano anche le star del cinema e della tv.


LEGGI ANCHE: Borse sotto gli occhi: 3 ingredienti naturali per eliminarle


Truccare questa tipologia di occhio non è molto difficile, se non siamo super esperte possiamo fare delle prove. prima di tutto procuriamoci dei buoni pennelli e degli ombretti di buona qualità che non entrino nelle pieghe e che abbiamo una durata abbastanza lunga, ma una formulazione che si posso sfumare e stendere facilmente.

Dobbiamo ombreggiare l’incavo dell’occhio con toni scuri ampliando la sfumatura verso il sopracciglio e la coda dell’occhio così da rendere lo sguardo più aperto. Invece, con colori chiari si va ad illuminare la palpebra mobile mentre nella rima inferiore si utilizzano delle sfumature nette così da allungare la coda dell’occhio verso l’alto.

Per l’arcata sopraccigliare non usiamo ombretti chiari e perlati e non scendiamo con la sfumatura nella rima inferiore.


LEGGI ANCHE: Che cos’è la blefaroplastica? Ecco tutte le informazioni su questo intervento


Il segreto dei famosi Makeup Artist è anche quello di truccare gli zigomi: un poco di blush da sfumare sullo zigomo con piccoli tocchi di pennello verso l’alto per un immediato effetto lifting.

Procuriamoci un primer chiaro o un correttore, che permetterà di schiarire maggiormente la palpebra. Evitiamo un eyeliner troppo marcato che tende a scomparire e a notarsi poco. Se proprio non ne possiamo fare a meno meglio sceglierne uno con la punta sottilissima. In questo modo potremo tracciare una linea molto fine all’attaccatura delle ciglia che ingrandirà ulteriormente lo sguardo.

Palpebra cadente