A molti sarà capitato di chiedersi se, una volta strappata, una banconota perda di valore o se possa essere riutilizzata. Scopriamo insieme qual è la verità al riguardo.

Banconota strappata perde un valore o possiamo riutilizzarla, ecco la verità

Quando ci ritroviamo tra le mani una banconota strappata, il suo valore resta uguale o, al contrario, subisce qualche perdita? Si tratta di una domanda che molto spesso vi sar capitato di porvi e a cui non riuscite a dare una risposta.

In questo articolo, vi forniremo tutte le informazioni necessarie riguardanti questo specifico caso.

Banconota strappata: ecco cosa fare

Banconota strappata perde un valore o possiamo riutilizzarla, ecco la verità

Iniziamo col dire che quando una banconota è strappata il suo valore resta invariato, tuttavia, potrebbe capitare che non sia accettata al momento in cui si paga. Al riguardo, infatti, non esiste una norma che vieti di pagare con una banconota logora così come non esiste un obbligo da parte del venditore di rifiutarsi di accettarla se ha dei dubbi.

Ne consegue che anche nel caso di una banconota strappata il venditore possa rifiutarsi di accettare il pagamento.

Di conseguenza, può essere utile richiedere la sua sostituzione alla Banca d’Italia. Questa, infatti, è preposta alla sostituzione delle banconote quando si presentano eccessivamente logorate o strappate al fine di mantenere la qualità del denaro in circolo.

Leggi anche: GUADAGNARE SOLDI CON MONETE RARE: ECCO LE PIU’ REDDITIZIE

A tal proposito, infatti, la sostituzione può avvenire solo se lo stabilisce la banca centrale del singolo paese, di conseguenza, non esiste un obbligo da parte di quest’ultima.

Oltre a ciò, le banche centrali possono decidere di richiedere per la sostituzione di una banconota anche una commissione a coloro che utilizzano per lavoro il denaro.

Tuttavia, tale commissione può essere imposta soltanto nel caso in cui le banconote da sostituire siano cento.

Leggi anche: MONETA CON UN’ARPA, CONTROLLATE SE L’AVETE NEL BORSELLO POTREBBE CAMBIARVI LA VITA

Oltre a ciò, le banconote devono presentarsi per almeno il 50 per cento delle stesse e nel caso di parti mancanti, colui che presenta la richiesta deve dimostrare che siano andate distrutte.

Banconota strappata perde un valore o possiamo riutilizzarla, ecco la verità