4 divieti in spiaggia che spesso vengono ignorati

Molto spesso, in spiaggia, la gran parte delle persone ignora che anche qui esistono delle regole che vanno rispettate. Scopriamo insieme quali sono i limiti previsti dalla legge.

Le vacanze estive sono un modo per staccare la spina dallo stress della vita quotidiana, prendere una pausa dal lavoro e fuggire dal caos della città.

Molto spesso, però, la vacanza può essere disturbata da persone che non rispettano le regole infrangendole o persino ignorandole.

Scopriamo cosa non si può fare in spiaggia e quali sono i limiti previsti dalla normativa italiana.

Divieti in spiaggia

In riferimento all’accesso in battigia, per prima cosa è ritenuto tale lo spazio che parte dal limite del mare e che finisce fino a cinque metri dal suolo.

In questo spazio tutti sono liberi di camminarci ma è, invece, vietato impedire il passaggio installando ombrelloni o lettini o qualsiasi oggetto personale.

4 divieti in spiaggia che spesso vengono ignorati

Portare il proprio amico a quattro zampe al mare è generalmente vietato. Di conseguenze, è bene assicurarsi che sulla spiaggia in cui accediamo non vige il divieto di portare degli animali. Ovviamente, va specificato che anche negli stabilimenti in cui è consentito il loro accesso è obbligatorio tenerli al guinzaglio e di non lasciare che facciano i loro bisogni in spiaggia o al mare.

Leggi anche: MANGIARE IN SPIAGGIA: COSA PORTARE E COSA BISOGNA EVITARE?

Tra i divieti previsti in spiaggia c’è poi quello di fare il bagno in caso di bandiera rossa.

Il senso, infatti, di questo segnale di pericolo è quello di avvertire i bagnati che le condizioni metereologiche non rendono sicura la balneazione. Di conseguenza, quando il bagnino issa la bandiera di colore rosso questo divieto andrebbe rispettato in maniera obbligatoria anche perché oltre a infrangere la legge, si tratta di un rischio per la propria vita.

Non tutti sanno che giocare a pallone in spiaggia è vietato ed il divieto si estende per tutti gli altri giochi in grado di generare disturbo.

Quel che è peggio è che molto spesso queste attività sono praticate in riva al mare rendendo difficile per le altre persone camminare in maniera agevole lungo la battigia.

Leggi anche: CELLULARE IN SPIAGGIA: I PERICOLI CHE POSSONO CAUSARNE LA ROTTURA

Infine, è ovviamente vietato lasciare in spiaggia rifiuti perciò prima di lasciarla bisogna accertarsi di aver raccolto ogni tipo di rifiuto.

4 divieti in spiaggia che spesso vengono ignorati