Nevralgia del trigemino: le cause scatenanti e rimedi naturali più efficaci

La nevralgia del trigemino è un’infiammazione molto comune e dolorosa che presenta dei sintomi ben precisi. Scopriamo quali e come alleviarli.

La nevralgia del trigesimo è localizzato in specifiche zone del viso, in particolare, fronte, occhio, mandibola e, infine, mento.

Quando si verifica questa condizione clinica, si viene assaliti da un dolore acuto che colpisce in maniera improvvisa e durare da pochi istanti fino ad arrivare a qualche minuto.

Nevralgia del trigemino: cause e rimedi

Normalmente, l’infiammazione in esame viene classificata sulla base di 3 categorie di dolore:

  • nevralgia del trigemino di tipo 1;
  • nevralgia del trigemino di tipo 2;
  • nevralgia trigeminale sintomatica.

Nel primo caso, il dolore si avverte in maniera intermittente seppur lancinante. Nel secondo caso, il dolore risulta particolarmente intenso e costante. Infine, nell’ultimo caso, il dolore è causato dalla presenza di patologie concomitanti che riguardano il sistema nervoso o in seguito a traumi cerebrali.

Ad ogni modo, questi attacchi dolorosi possono essere generati da una serie di azioni, anche le più semplici, che si svolgono durante il quotidiano. In particolare, può verificarsi quando:

  • ci si rade;
  • ci si spazzola i denti;
  • si mangia;
  • si beve;
  • si parla.

Il dolore è causato da i nervi collocati a destra e a sinistra della testa si infiammano. Tuttavia, generalmente, il dolore colpisce solo uno dei due lati e solo di rado entrambi. La fascia di età più colpita è quella dei quarant’anni e in maggior misura le donne.

In base all’intensità del dolore, la condizione clinica in esame può essere più o meno debilitante. Tra i rimedi naturali più efficaci, c’è l’olio essenziale di canfora.

Nevralgia del trigemino: le cause scatenanti e rimedi naturali più efficaci

Quest’ultimo, infatti, presenta grandi proprietà analgesiche che lo rendono particolarmente indicato in caso di nevralgie. L’applicazione è molto semplice. E’ sufficiente, infatti, massaggiarne una piccola quantità in corrispondenza della zona interessata dal dolore, ripetendo il trattamento anche più volte al giorno.

Un altro rimedio efficace è sicuramente l’olio extra vergine di oliva. Questo, infatti, è ricco di:

  • vitamine;
  • sali minerali;
  • omega-3;
  • omega-6.

Si tratta di sostanze che aiutano a combattere efficacemente gli stati infiammatori e quindi anche nel caso in esame. Anche in questo caso, per applicarlo occorre massaggiarne una piccola quantità sul zona del viso colpita.

Nevralgia del trigemino: le cause scatenanti e rimedi naturali più efficaci