muco

Come eliminare il catarro, ossia il muco che si accumula nelle vie respiratorie quando si infiammano le vie aeree? Spesso si forma a causa della febbre, raffreddore e tosse forte dovuti ai malanni dell’influenza.

Il catarro una sostanza vischiosa che porta congestione con dolori al petto o malessere durante la respirazione. Per quanto possa essere disgustoso, esso è una risposta intelligente del corpo per assorbire le sostanze nocive come virus e batteri portatori dell’influenza.

Per eliminarlo esistono vari rimedi efficaci, in grado sia di scioglierlo che di evitarne l’aumento.

LEGGI ANCHE:  Febbre: si diventa più alti dopo averla avuta, ecco perché

Consigli utili per eliminare il catarro!

zenzero e limone

Ecco alcuni consigli per eliminare il catarro:

  1. Idratazione: mantenetevi sempre idratati bevendo almeno 2,5 litri al giorno. All’acqua si può sostituire tè aromatizzati al limone, succhi di frutta spremuti o bevande prive di zuccheri.  Mangiante cibi ricchi di acqua come frutta e verdura. A differenza delle donna, gli uomini devono assumere 3,5 di acqua al giorno.
  2. Bevande calde: bere bibite calde aiuta a defluire il catarro presente in gola. Potete bere acqua calda o aggiungere del miele e dello zenzero. Le bevande calde non solo ammorbidiranno e scioglieranno il muco, ma vi aiuterà a rilassarvi sentendovi meglio.
  3. Zuppe calde: potete optare per del minestrone o un buon brodo di carne/pollo. Aiuterà a idratare il corpo e agirà come antinfiammatorio naturale.
  4. Cibo piccante: insaporite le vostre pietanze preferite con del peperoncino fresco, pepe di cayenna, wasabi o il rafano. Il cibo piccante aiuterà come congestionante.

LEGGI ANCHE:  Come preparare il sale caldo: i benefici ed i tanti usi

Come prevenire l’accumulo di muco in gola!

influenza

 

  • Tenere la testa sollevata in modo da non accumulare il catarro.  Utilizzate nel letto più di un cuscino in modo da permette la corretta posizione, così da far defluire il catarro verso il basso.
  • Evitaree cibi che possono provocare reflusso gastro-esofageo. Ecco alcuni cibi che tendono a far accumulare il catarro in gola: aglio, cipolla, caffeina, bibite frizzanti, bevande alcoliche, pomodori, cibi fritti e ricchi di grassi, latticini, cioccolato e menta.
  • Evitare il fumo, sia attivo che passivo, perché quello passivo disidraterà ulteriormente le corde vocali, producendo una quantità di muco superiore, a causa della mancanza di umidità nelle vie aeree. Se non riuscite a fare a meno di fumare, optate per gomme da masticare alla nicotina o cerotti, in modo da neutralizzare la dipendenza.
succo di frutta