Sindrome premestruale: cose e quali sono i rimedi più efficaci

La sindrome premestruale può generare una serie di sintomi dal punto di vista fisico ma anche psicologico. Scopriamo insieme quali sono e come alleviarli in maniera efficace.

Per sindrome premestruale si intende quel gruppo di sintomi che, in genere dai 4 ai7 giorni prima del ciclo mestruazione, tende a colpire le donne. Ovviamente, i sintomi possono variare da donna a donna e distinguersi per maggiore o minore intensità.

Scopriamo insieme quali sono i più comuni che consentono di individuare la sindrome premestruale.

Sindrome premestruale: sintomi e rimedi

Nella maggior parte delle donne i giorni che precedono il ciclo non danno origine a sintomi particolarmente gravi, tuttavia, in alcune può manifestare anche sintomi piuttosto debilitanti che riguardano non solo il fisico ma anche il benessere della mente.

Per quanto riguarda i sintomi prettamente fisici tra i più comuni c’è un generale senso di gonfiore, mal di testa e dolori al seno.

Per quanto riguarda, invece, i sintomi dal punto di vista psicologico sono frequenti:

  • cambiamenti dell’umore;
  • depressione;
  • difficoltà di concentrazione;
  • scarsa memoria.

Un modo per alleviare queste manifestazioni è sicuramente quello di seguire una corretta alimentazione grazie alla quale tenere a bada gli sbalzi d’umore o la perdita di memoria. Di conseguenza, è raccomandata una dieta ricca di:

  • calcio;
  • magnesio;
  • vitamina B6.

Si, dunque, al consumo di latte, cereali integrali, frutta secca, spinaci e tutta la verdura a foglia larga.

Sindrome premestruale: cose e quali sono i rimedi più efficaci

Molto utile, inoltre, può rivelarsi svolgere attività fisica regolarmente in modo tale da tenere a bada i livelli di stress e ansia. A tal proposito, possono tornare utili discipline come, ad esempio, lo yoga e la meditazione.

Ovviamente, se nonostante i vostri interventi i sintomi dovessero manifestarsi aumentando anche di intensità, il consiglio è quello di rivolgervi ad una figura esperta che valuti, nel caso, la prescrizione della pillola contraccettiva che molto spesso aiuta a ridurre i sintomi citati.

Sindrome premestruale: cose e quali sono i rimedi più efficaci