Pulizia vetri doccia: come eseguirla per un risultato impeccabile

Per ottenere un bagno pulito e igienizzato non si può trascurare la pulizia dei vetri della doccia. Con qualche piccolo accorgimento è possibile avere vetri doccia splendenti e soprattutto si può ottenere questo risultato con poca fatica.

I vetri della doccia sono particolarmente soggetti alla formazione i aloni e di calcare che rendono la pulizia piuttosto difficile.

Mantenerli impeccabili quindi può essere tutt’altro che un gioco da ragazzi, tuttavia, grazie ai consiglio che vi forniremo di seguito,  non diventare schiavi della sua pulizia.

Pulire vetri doccia: come fare

Essenzialmente, i vetri della doccia possono essere puliti utilizzando i tanti prodotto chimici presenti sul marcato o anche con i rimedi naturali.

Se tenete all’ambiente e volete ricorrere a prodotti che non siano particolarmente dannosi, dovete sapere che ci sono diversi ingredienti che possono fare al caso vostro.

Il primo è sicuramente l’alcool. Prendete un vaporizzatore e aggiungetevi:

  • aceto bianco 100 ml;
  • alcool, 50 ml;
  • acqua, 500 ml.

Prende la miscela e distribuitela su tutto il vetro della doccia con un panno in microfibra. Dopodichè, risciacquate con dell’acqua calda. Et voilà il vostro box doccia sarà come splendente.

Un altro ingrediente naturale assolutamente efficace è sicuramente l’aceto di mele che può fungere da vero e proprio anticalcare.

Pulizia vetri doccia: come eseguirla per un risultato impeccabile

In questo caso, vi basterà utilizzarlo in purezza direttamente sul vetro della doccia con l’aiuto di un panno morbido.

Volendo, potete usare l’aceto in sinergia con il bicarbonato, soprattutto se ci sono incrostazioni.

Miscelate l’aceto con un po’ di bicarbonato e applicate il composto sulle aree interessate dall’accumulo di sporco, lasciando agire il tutto per una quindicina di minuti.

Leggi anche: SPUGNA PER LA DOCCIA: PERCHE’ NON DOVREMMO SCEGLIERLA

Dopo, rimuovete la miscela con dell’acqua calda: il risultato sarà un box doccia impeccabile.

Ovviamente, questo tipo di trattamento, è consigliato soltanto nel caso in cui si voglia eseguire un’azione profonda e non nel caso di pulizia quotidiana.

Leggi anche: COME ELIMINARE LA MUFFA DALLA TENDA DELLA DOCCIA: RIMEDI NATURALI

Questa, infatti, può essere eseguita semplicemente con una spazzola tergivetri. Questa, infatti, consente di eliminare il calcare calcare in poche mosse.

Pulizia vetri doccia: come eseguirla per un risultato impeccabile