Moda.

Ogni persona presenta un fisico e corporatura differente, ma questo non significa non poter valorizzare il proprio corpo. Conoscendo i vostri punti forti e deboli si può trovare lo stile per vestirsi bene in ogni occasione.

denim.

Per vestirsi in maniera corretta bisogna riconoscere le proprie caratteristiche fisiche, ecco dove guardare:

  • Se avete cosce e fianchi più larghi del busto, con la presenza di spalle strette fate sicuramente parte della categoria fisico a Pera.
  • Se le spalle risultano più larghe dei fianchi, il grasso adiposo tende ad accumularsi sul petto e sull’addome. Di solito presentando anche gambe più snelle stiamo parlando di fisico a Mela.
  • Mentre se le spalle e i fianchi sono sulla stessa linea prestando un addome più fino, il grasso si deposita in maniera non troppo evidente in tutto il corpo si tratta di fisico a Clessidra.
  • Infine se si presenta una struttura più o meno simile dalle spalle ai fianchi avete il fisico Dritto-rettangolare, però potrebbe mascherarsi in altre tipologie in base al peso che potrebbe accumularsi sul fondoschiena o petto.

LEGGI ANCHE: Come sembrare più magra in costume: tutti i trucchi svelati

Come scegliere i vestiti in base a forma mela o pera?

Clothes.

Ora che sapete come distinguere i vari tipi possiamo scegliere al meglio i vestiti giusti. Bisogna sempre cercare di mettere in risalto i vostri punti di forza con accessori che distolgano l’attenzione dai vostri difetti, allontanando gli sguardi dai punti deboli, risaltando quelli forti.

Per il fisico a pera bisogna assicurarsi di scegliere la taglia corretta, evitando leggings e pantaloni troppo stretti. Non bisogna neanche indossare pantaloni troppo larghi che potrebbero enfatizzare ancor di più i fianchi formosi. Anche indossare camicie e reggiseni push up può aiutare ad allineare il busto al bacino.

Per quanto riguarda quello a mela, bisogna evitare sempre di utilizzare vestiti lunghi con cinte sul girovita, o nel caso mettendo vestiti con zone scure nei punti in cui vi sentite insicuri. Per valorizzare il collo è preferibile utilizzare maglie con il collo a V esaltando così anche il seno. Utilizzando pantaloni larghi o detti scampanati, aiutano a camuffare i fianchi, e le cosce rendendole uniformi alle spalle.

LEGGI ANCHE: Quando cominciano i saldi estivi 2021? Il calendario regione per regione

E se appartenete alla forma dritta-rettangolare o clessidra, come vestirsi?

Manichini.

Per il fisico a clessidra di solito si preferisce vestirsi con abiti attillati sul girovita, così da valorizzare fianchi e spalle assecondando le curve naturali del corpo. Non bisogna utilizzare abiti larghi, poiché nasconderebbero le forme.  Se proprio non si può farne a meno, si possono utilizzare cinte che aiutano comunque ad avere un aspetto più casual e senza impegno.

Ora passiamo alla categoria dritto-rettangolare. Questo tipo di fisico purtroppo ha bisogno di esaltare le forme assenti per evitare di sembrare eccessivamente mascolino. In questo caso utilizzare vestiti che accentuino spalle e fianchi può essere di grande aiuto! Oltretutto per donare volume bisognerebbe optare per cinte e abiti stretti in vita e perché no, minigonne e calze di colori luminosi e accesi.

Ora che conoscete al meglio le nozioni per trovare i capi perfetti per le vostre esigenze, non resta altro che sperimentare e scoprire sempre nuove combinazioni.

Appendi abiti.