La pastella per fiori di zucca può essere preparata in svariati modi. Scopriamo come prepararla e ottenere un risultato perfetto.

I fiori di zucca possono essere preparati in vari modi tra questi anche in pastella.

Proprio quest’ultima può essere eseguita seguendo diversi procedimenti. Ognuno di essi assicura un risultato davvero eccellente, scopriamo quali sono.

Pastella per fiori di zucca: il metodo tradizionale

Preparare la pastella per i fiori di zucca: 3 metodi per ottenere un risultato perfetto

La pastella per i fiori di zucca può essere preparata seguendo diversi procedimenti.

Oltre a quello tradizionale, infatti, di seguito vi sveliamo altri due procedimenti alternativi grazie ai quali ottenere risultati davvero appetitosi.

In riferimento al metodo tradizionale, gli ingredienti necessari sono:

  • uova, 1,
  • latte, 100 ml;
  • farina, 100 gr;
  • fiori di zucca, 200 gr.

Prendete la farina e setacciatela all’interno di un contenitore e dopo aggiungetevi l’uovo precedentemente sbattuto; infine, un po’ di latte.

Il composto dovrà risultare omogeneo perciò mescolate fino a quando sparirà ogni grumo.

Una volta ottenuto un risultato liscio e omogeneo, si può passare alla preparazione. Prendete i fiori di zucca e puliteli senza toccare il gambo. Eseguite un’incisione rimuovendo il pistillo con molta delicatezza. Infine, lavateli sotto al getto di acqua fredda e aggiungeteli alla pastella.

In abbondante olio, immergete i fiori di zucca e cuoceteli fino a quando non risultino dorati. Per rimuovere l’olio in eccesso, adagiateli su della carta assorbente.

L’alternativa giunge dall’Asia e prevede l’utilizzo del metodo della tempura. In questo caso, gli ingredienti necessari sono:

  • acqua gassata, 200 ml;
  • farina, 100 gr;
  • uovo, 1.

Prendete il tuorlo e sbattetelo all’interno di una terrina per poi aggiungere l’acqua gassata insieme alla farina.

Dopo aver ottenuto un composto omogeneo, lasciatelo riposare in frigo per circa un’ora.

Così facendo si potrà ottenere una croccantezza maggiore tipica di questo metodo giapponese grazie allo sbalzo termico della pastella quando entra in contatto con l’olio molto caldo.

Un metodo altrettanto efficace è quello che prevede i seguenti ingredienti:

  • farina, 100 gr;
  • birra chiara, 200 ml.

Anche in questo caso, setacciate innanzitutto la farina per poi aggiungere il resto degli ingredienti. Mescolate per bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e dopo lasciarlo riposare per una trentina di minuti.

Preparare la pastella per i fiori di zucca: 3 metodi per ottenere un risultato perfetto