Lavare una bottiglia
Come pulire una bottiglia di vetro: 4 trucchetti infallibili

Ecco come pulire al meglio una bottiglia di vetro per poterla riutilizzare e non doverla buttare. Vediamo come fare.

Se abbiamo una bottiglia di vetro con il collo stretto e vogliamo pulirla per bene, soprattutto il fondo che rimane sempre sporco, possiamo mettere in pratica uno di questi semplici, ma efficacissimi trucchetti.

Pulire una bottiglia di vetro: ecco cosa usare

[caption id="attachment_13927" align="alignnone" width="740"]Lavare una bottiglia Come pulire una bottiglia di vetro: 4 trucchetti infallibili[/caption]

Quando voglia riusare le bottiglie di vetro, ma hanno il fondo o le pareti interne sporche ad esempio con la posa dell’olio o del vino non dobbiamo buttarle, ma provarle a pulire con questi metodi. Ecco quali sono:

  • Riso: forse è quello più conosciuto. Basterà mettere un paio di cucchiai di riso nella bottiglia e poi si aggiunge dell’acqua fino a riempirla a metà o si può usare dell’aceto per un effetto più efficace. Agitare velocemente fino a quando il riso non avrà eliminato tutto lo sporco. Risciacquare per bene e poi riutilizzare a piacere.
  • Bicarbonato ed aceto: anche l’azione combinata di questi due ingredienti permetterà di sgrassare la bottiglia. Basterà mettere 3 cucchiai di bicarbonato e poi l’aceto. Agitare e si formerà la schima che avrà non solo azione disincrostante andando a rimuovere anche i residui oleosi, ma eliminerà anche gli odori.

LEGGI ANCHE: Perchè le bottiglie di vino sono da 75cl? La risposta che avete sempre cercato


 

  • Patata: si anche con la patata si può pulire a fondo una bottiglia; semplicemente la si dovrà ridurre in tanti pezzettini che poi verranno messi nella bottiglia insieme ad un cucchiaio di sale grosso. Agitare per bene e poi lavare un un sapone sgrassante.
  • Fagioli ed il carbonato di sodio (soda da bucato): si dovranno versare 2-3 cucchiaini di soda da bucato all’interno della bottiglia ed aggiungere una manciata di fagioli secchi e crudi, un poco di acqua calda e la si sbatterà energicamente. I fagioli andranno ad eliminare i residui, mentre la soda sgrasserà.

LEGGI ANCHE: Bottiglie di plastica dell’acqua: come vanno conservate


Ricordiamoci che quando riutilizziamo le bottiglie queste devono essere pulite alla perfezione. Inoltre se ad esempio una bottiglia l’abbiamo usata per l’olio, dopo averla lavata per bene conviene usarla sempre per lo stesso prodotto. In questo modo eviteremo contaminazioni non gradite. Mai riutilizzare le bottiglie per conserve casalinghe. Le bottiglie devono essere sempre nuove.

Lavare una bottiglia
Come pulire una bottiglia di vetro: 4 trucchetti infallibili