Pulizia ombelico: come eseguirla in maniera impeccabile

L’ombelico è una parte del corpo che richiede la massima pulizia dal momento che può accumulare una grande quantità di batteri. Ecco come eseguire la pulizia dell’ombelico per evitare qualsiasi rischio di infezione.

Molto spesso, la pulizia dell’ombelico è tralasciata a causa della sua posizione che induce a dimenticarsi, o quasi, della sua esistenza.

Eppure, una corretta pulizia è fondamentale per evitare il rischio di infezioni a causa del proliferare dei batteri. A tal proposito, di seguito, vi sveliamo cosa è emerso da uno studio.

Pulizia ombelico: come eseguirla

Stando a quanto emerso da uno studio, all’interno dell’ombelico è presente un gran numero di organismi. Tra lieviti, funghi e batteri, in particolare, ne sono stati rilevati più di una cinquantina.

Tra questi, in verità, alcuni svolgono una sorta di difesa contro gli agenti patogeni, combattendoli in maniera molto efficace, altri invece possono essere potenzialmente pericolosi per la salute. Di conseguenza, è molto importante pulire l’ombelico correttamente.

Molte persone possono trovare qualche difficoltà nella pulizia dell’ombelico per via della sua posizione. Fare il bagno o la doccia tutti i giorni, è già un buon modo per mantenerlo pulito, tuttavia, a volte può non bastare.

Per prima cosa occorrono:

  • acqua,
  • cotton fioc 
  • olio per bambini

Pulizia ombelico: come eseguirla in maniera impeccabile

Prendete un cotton fioc e imbevete l’estremità all’interno di un olio a scelta, strofinando molto delicatamente. Una volta che sarà eliminato ogni residuo di sporco sciacquate la zona con acqua e asciugatela con un panno di cotone.

Quando l’ombelico è asciutto, potrebbe essere una buona idea quella di applicare della crema antibatterica sulla zona che andrà spalmata eseguendo movimenti circolari, dall’esterno per arrivare al centro.

Dopodichè, rimuovete la crema sempre con l’aiuto di un cotton fioc.

Rispettando questo pochi e semplici passaggi, il vostro ombelico sarà perfettamente pulito e il rischio eventuale di infezioni saranno scongiurate.

Pulizia ombelico: come eseguirla in maniera impeccabile