Come dimagrire con caffè
scopriamo come dimagrire con il caffè

Tanti di noi consumano quantità importanti di caffè. Oltre ad avere un sapore delizioso, può contribuire alla forma fisica. Siete curiosi di scoprire come? Scopriamolo insieme.

L’espresso è delizioso per il nostro palato, ma oltre a questo, può apportare dei benefici alla forma fisica del nostro corpo.

Infatti, una tazzina aiuta anche coloro che vogliono eliminare alcuni centimetri in eccesso.

Associato ad un stile di vita sano, quindi non avendo una vita molto sedentaria, ma praticando attività fisica associata ad una corretta alimentazione, il caffè diventa un valido alleato nella lotta dei chili di troppo.

Aiuta a contrastare cellulite e ristagno di liquidi. E’ un toccasana per l’estetica corporea, oltre che un’ottima bevanda. 

In questo articolo vogliamo svelarvi le proprietà.

Come dimagrire con il caffè

come dimagrire con il caffè

Non ci sono trucchi per dimagrire in un lampo. E’ una cosa che va seguita e fatta con costanza. Non esistono diete miracolose o fai da te che ti fanno perdere davvero i chili di troppo in poco tempo.

Se ti informi e trovi chi smentisce quanto sopra menzionato sappi che non è assolutamente la verità. Digiunare o sostituire i pasti con strani intrugli può essere molto dannoso.

Infatti è importante che si ricordi sempre che nessuna dieta corretta e bilanciata, può sostituire una sana attività fisica. Allo stesso tempo possiamo però consumare, cibi e bevande che aiutano il nostro metabolismo e corpo a bruciare prima i grassi.

Questi cibi e bevande diventano i migliori alleati per chi vuole mettersi in forma.

Uno di questi è il nostro adorato caffè: i suoi componenti sono in primis, caffeina che tra i primi benefici apporta al nostro organismo la capacità di risvegliare il metabolismo e muovere le particelle di adipe localizzato.

In maniera molto semplice, il caffè scioglie il grasso rimettendolo in circolo nel sangue e questo ci permette di eliminarlo attraverso azioni quotidiane, come fosse carburante.

Iniziamo analizzando la dieta del caffè amaro.

Dieta del caffè amaro

Esistono varie tipologie di caffè, lo sappiamo, ma se vogliamo che funzioni dobbiamo prediligere il caffè espresso classico senza zucchero per perdere peso. Ciò apporta al nostro copro solo 3 kcal per riattivare il metabolismo.

Il modo migliore per fare in modo che la caffeina svolga sto effetto brucia grassi, è consumare il caffè dopo i pasti, dopo pranzo o dopo cena. E’ un toccasana e aiuta la digestione, oltre che favorisce il processo metabolico. Ovviamente non bisogna esagerare con la troppa caffeina perché fa male. Si consigliano massimo 3 tazzine al giorno per godere dei suoi benefici.


LEGGI ANCHE: Ricetta per una colazione proteica super-healthy


Poi c’è la possibilità di eliminare la cellulite tramite lo scrub al caffè anti-cellulite.

Questo scrub permette di eliminare le cellule morte e di avere un’epidermide luminosa e fresca nel tempo. Combattendo così la pelle a buccia d’arancia. Il modo migliore per creare questo scrub è il seguente.

  1. Prendi una ciotola e unisci i fondi del caffè con zuccheero di canna e olio di cocco in parti uguali e miscela per creare una crema.
  2. Applica sui polpacci, cosce, glutei e addome praticando un massaggio leggero e circolare dal basso verso l’alto per circa 5-10 minuti.
  3. Poi risciacqua abbondantemente alternando getti caldi e freddi. Si stimola così il micro-circolo e la caffeina stimola lo scioglimento degli accumuli di grasso.

dimagrire con il caffè

La caffeina ha innumerevoli benefici, consumata senza esagerare. Ad esempio come alcaloide dopo l’allenamento, il caffè reintegra i sali minerali e permette il recupero dell’energie.