montare la panna
scopriamo insieme i consigli utili per montare la panna

Tutti vogliono sapere come montare una panna perfetta. D’altronde si usa tantissimo in cucina per preparare molti piatti deliziosi. Scopriamo insieme come fare.

La panna montata è molto richiesta, ma montare la panna in modo perfetto per evitare che diventi burro o che si smonti è più difficile.

La panna montata è utilissima per creare la base di tante ricette e dolci, come torte fredde, copertura e decorazioni di tanti dolci. E’ indispensabile in cucina saper montare la panna.

Con un paio di trucchetti se volete la panna montata alla perfezione e non si scomponga  diventando burro, leggete quanto scritto sotto!

D’altronde ogni cosa ha un procedimento specifico da seguire affinché sia buona, e noi vi sveliamo come avere una panna montata perfetta.

Come montare una panna perfetta

panna montata

Prima di tutto, dovete scegliere la panna. Noi consigliamo sempre di usare la panna fresca del banco frigo specie quella non zuccherata, ma ci sono alcune varianti.

Ad esempio abbiamo:

  • panna fresca non zuccherata
  • panna a lunga conservazione sia zuccherata che non zuccherata
  • panna vegetale, se volete fare dolci senza cottura si monta più facilmente e si mantiene con il caldo ben montata
  • preparati in polvere

Il procedimento per montare la panna è molto semplice.

Per montare la panna perfettamente dovete ricordarvi che deve essere fredda di frigo e possibilmente dovete avere la frusta e la ciotola che usate per montarla, abbastanza fredde. Ciò contribuirà al risultato.

Se volete ottenere una montatura perfetta, potete mettere la ciotola dove montate la panna in una ciotola ancor più grande con acqua e ghiaccio.

Dovete inoltre, girare sempre dallo stesso verso se volete una montatura perfetta. Comprenderete bene che la panna è ben montata quando mettendo un cucchiaino in piedi cadrà, oppure girando la ciotola la panna resta attaccata alle pareti perché bella densa e spumosa.

Inoltre, bisogna specificare che la panna può essere zuccherata ma solo se volete utilizzarla come guarnizione alle torte o da mettere sulla frutta, per altre preparazioni non zuccherarla.


LEGGI ANCHE: Biscotti fatti in casa: ecco i consigli su come conservarli


Lo zucchero va unito alla panna, quando sarà già montata e preferibile a velo.

Panna montata o semi montata e conservazione

La panna può essere semi montata e vi servirà per preparare dolci come mousse, creme, semifreddi e ingredienti per le torte in modo che si amalgama con altri ingredienti.

Poi per le decorazioni in generale è meglio utilizzarla montata perfettamente e super soda.

Infine, la panna va conservata in frigo per 24 ore e con un contenitore chiuso, ricordatevi per che usando la panna fresca tenderà a smontare un pochino.

panna montata

Seguiteci per altri consigli.