frangia fai da te
Come tagliare la frangia in casa

Come tagliare la frangia in casa? Pensate che sia una cosa impossibile, be’ vi sbagliate è più semplice di quanto voi possiate pensare.

Sembra una cosa da poco, ma una frangia se ben fatta cambia radicalmente la fisionomia del viso, l’espressione e la profondità dello sguardo. Una frangia è la cornice del viso, c’è a chi sta bene e a chi no, non tutti gli ovali possono portare la frangia. Se l’ovale è lungo la frangia accorcia l’ovale e questa è una cosa buona, se è troppo tondo lo fa diventare ancora più tondo, quindi anche qui bisogna fare attenzione, se invece abbiamo un viso con un mascella pronunciata la frangia direi anche no!

[caption id="attachment_2397" align="aligncenter" width="740"] Come tagliare la frangia in casa[/caption]

Tagliare la frangia da sola

C’è da dire che anche di frangie ce ne sono tantissime, c’è quella dritta, scalata, laterale, ci sono frange cortissime, ogni volto ha la sua frangia.

Quando arrivate al punto di decidere di farvi una frangia è segno che avete bisogno di fare un cambiamento. Un po’ come il cambio di colore dei capelli.

Comunque ora vi spiego come si taglia una frangia in casa: separate la parte della frangia dagli altri capelli, formando una V, stabilite di che lunghezza la volete fare e a capelli bagnatissimi e pettinati con un pettine ben fitto e con una forbice possibilmente con un buon taglio e non troppo lunga, perché non maneggevole, date un taglio netto alla frangia, tenetevi sempre mezzo centimetro oltre la lunghezza desiderata, dovesse venirvi un po’ storta, la potete sistemare senza trovarvi con una mini frangia improvvisa.

[caption id="attachment_2398" align="aligncenter" width="740"] Come tagliare la frangia in casa[/caption]

Frangia dai da te, facilissima da fare

Ora dovete solo capire se la volete netta o un po’ sfilata, per sfilarla o utilizzate un rasoio normalissimo che utilizzate per depilarvi,( passatelo con molta leggerezza da metà frangia come se la voleste allisciare), oppure con la punta della forbice pizzicate e tagliuzzate ciuffi di capelli in verticale.

Questo stesso metodo lo potete utilizzare per realizzare una frangia corta, solitamente però non vien sfilata, ma resta con il taglio netto.

Se invece volete fare una frangia laterale, fate la stessa V sopra la fronte, scendete sotto il sopra ciglio come prima misura,  come punto di riferimento per far partire la lunghezza minima, usate il sopra ciglio o il destro o il sinistro e scendete con un angolo a 45′ fino alla zigomo, ora dateci un taglio, come per la prima frangia, con la forbice in verticale e la sua punta fate tutti taglie ai ciuffetti.

Sono sicura che se non andate di fretta, riuscirete a tagliare una bella frangia!

[caption id="attachment_2399" align="aligncenter" width="740"] Come tagliare la frangia in casa[/caption]