Greenpass falsificato

Il greenpass è la novità prevista per gli spostamenti e le cerimonie: ma cosa succese se viene falsificato? Ecco quali sono i rischi e le sanzioni previste.

Il greenpass è la novità introdotta di recente che è stata in grado di anticipare le riaperture. Si tratta di un documento introdotto dal decreto legge n. 65 del 18 maggio 2021: il greenpass riesce ad attestare la sussistenza di condizioni personali che consentono l’ok per gli spostamenti sul territorio.

E’ un documento obbligatorio per la partecipazione alle cerimonie e per gli spostamenti ed è rilasciato in caso di:

  • avvenuta vaccinazione (entrambe le dosi)
  • guarigione da Covid-19
  • aver effettutato un tampone antigenico o molecolare entro le 48 ore precedenti: il risultato deve essere ovviamente negativo.

Ma cosa succede in caso di falsificazione? Ecco cosa prevede il nostro ordinamento.

Greenpass falsificato: quali conseguenze?

Greenpass falsificato

L’apertura anticipata delle strutture e l’introduzione del greenpass, potrebbero indurre molti a falasificare questo documento e ad eludere i controlli. Questo comportamento è molto dannosso e pericoloso sia per la salute pubblica e per la sicurezza, che per le coseguenze penali che comporta.


LEGGI ANCHE: La certificazione verde per Covid-19: cos’è e come si ottiene


Infatti, analogamente al falso dichiarato in autocertificazione, questo comportamento costituisce un reato per il quale di può finire in tribunale e rischiare conseguenze di non poco conto.

Cosa succede in caso di falsificazione

La falsificazione di un tampone o di un’autocertificazione come l’acquisto stesso o la produzione di un tampone falso costituisce un reato di tipo penale. La stessa falsificazione di greenpass potrebbe produrre delle serie conseguenze legali.

I trasgressori in questo senso non incorrerebbero nella sola sanzione amministrativa, ma in una vera e propria denuncia penale, seguita da causa in tribunale. Il nostro ordinamento punisce severamente il falso, anche in solo caso di detenzione: tali sanzioni sono previste dal Codice Penale. 

Secondo il giudizio del Pm che prenderà in analisi il caso, la falsificazione di questa documentazione potrà essere punita ipotizzando una falsità materiale commessa da un privato, o falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri.

Greenpass falsificato