Estrattore di succhi
Meglio l'estrattore di succo o la centrifuga? I pro ed i contro

Quale elettrodomestico tra l’estrattore di succo o la centrifuga scegliere per avere il migliore succo. Vediamo i pro ed i contro.

Quali sono le differenze tra un estrattore di succo, che negli ultimi anni stanno spopolando, ed una classica centrifuga? quali comprare? Vediamo nel dettaglio queste due macchine che stanno sostituendo, anche se non del tutto, gli spremiagrumi.

I pro ed i contro ci aiuteranno a scegliere l’elettrodomestico che fa al nostro caso e che meglio si adatta alle nostre esigenze.

Estrattore o centrifuga? Ecco come scegliere

Se vogliano approcciarci ad uno stile di vita più sano o ci piacciono le spremute, ma non vogliamo solo quelle di agrumi (arancia, limone e pompelmo) ci dobbiamo orientare su questi due elettrodomestici che ci permetteranno di ottenere delle bevande salutari e molto rinfrescanti. Vediamoli nei dettagli.

LEGGI ANCHE: Frigorifero: come riporre gli alimenti in modo corretto

Estrattore di succo

Si tratta di un elettrodomestico che vi permetterà di preparare estratti di frutta e di verdura a crudo. Grazie ad una coclea di plastica dura riesce a dividere la polpa dal succo ruotando a bassissimi giri. Per questo, oltre ad essere molto più silenziosi riescono ad estrarre quantitativi di succo maggiori, con minore scarto. Inoltre le velocità basse permettono di non rovinare l’estratto, mantenendo intatte le sue caratteristiche nutrizionali. Inoltre permette i estrarre il succo anche dalle verdure a foglia larga o riuscire ad ottenere dei latti vegetali. La pulizia è più facile e veloce e si sporca di meno.

[caption id="attachment_1461" align="alignnone" width="740"]Estrattore di succhi Meglio l’estrattore di succo o la centrifuga? I pro ed i contro[/caption]

Gli svantaggi, il prezzo è più alto delle centrifughe, l’altro è che impiegano più  tempo per ottenere il succo. In commercio ci sono degli estrattori che bisfenolo-a nelle sue parti meccaniche, quindi attenzione a verificare la presenza della scritta “BPA free”.

Centrifuga

Grazie alla forza centrifuga si riesce ad ottenere il succo dalla frutta o dalla verdura, ma solo quella con la polpa che non devono essere sbucciate o tagliate in pezzi piccoli, tranne per agrumi o ananas. In pochi minuti si ottengono dei succhi che però devo essere consumati in breve tempo perchè la parte fibrosa e la parte acquosa tendono a separarsi. Non ha un costo elevato ed alcune hanno componenti che possono essere lavati in lavastoviglie.

In conclusione se si trova un’estrattore in offerta o che non abbia un prezzo elevatissimo è consigliabile rispetto alla centrifuga soprattutto perchè riesce a mantenere le propriestà nutrizionali, vitamine ed enzimi, di frutta e verdura.

[caption id="attachment_1462" align="alignnone" width="740"]Estrattore di succhi Meglio l’estrattore di succo o la centrifuga? I pro ed i contro[/caption]