Lavarsi i capelli correttamente: i segreti per non rovinarli

Lavarsi i capelli correttamente è il primo passaggio per avere capelli sani e forti. Scopriamo quali sono i segreti per un hair routine impeccabile. 

Ogni volta che laviamo i capelli dobbiamo prestare attenzione ad una serie di passaggi per non ritrovarci una chioma spenta e esteticamente danneggiata.

Per fare ciò è importantissimo capire come lavarsi i capelli correttamente.

 Lavarsi i capelli correttamente: i passaggi da seguire

Se si vogliono sfoggiare capelli sani e lucenti è fondamentale attuare un’accurata pulizia della chioma che deve essere profonda e soprattutto adatta al nostro capello.

Basti pensare che i nostri capelli sono giornalmente soggetti ad una quantità molto vasta di fattori stressanti come:

  • agenti atmosferici;
  • sbalzi di temperatura;
  • sudore;
  • trattamenti chimici;
  • phon.

Di conseguenza, risulta molto importante scegliere bene lo shampoo da utilizzare durante il lavaggio. Il prodotto, infatti, andrà scelto tenendo conto del proprio capello. Nel caso di capelli grassi, bisognerà optare per uno shampoo sgrassante, mentre nel caso di capelli secchi, per uno shampoo molto nutriente con la presenza di olii.

La frequenza con la quale lavate i capelli, ovviamente, dipende dalla tipologia del capello, se tendente al grasso o al secco.  Prima di procedere, però, è molto indicato eseguire un trattamento nutriente e in questo caso particolarmente consigliato è un impacco con uovo. Si tratta di un rimedio naturale davvero efficace che va applicato direttamente sul capello, tenuto in posa per una trentina di minuti e dopo risciacquato. Il risultato sarà una chioma lucente dopo l’asciugatura.

Lavarsi i capelli correttamente: i segreti per non rovinarli

Passate ora al lavaggio, prelevando una noce di shampoo. Iniziate dal cuoi capelluto e dopo procedete con le lunghezze. Ricordate di non utilizzare l’acqua troppo calda per evitare di danneggiare la cute e seccare il capello.

Fatto ciò, tamponate i capelli per eliminare l’acqua in eccesso e applicate il balsamo senza strofinarlo ma eseguendo dei movimenti delicati.

Per quanto riguarda l’asciugatura, è bene prestare attenzioni ad alcuni aspetti. Innanzitutto, è consigliato evitare di impostare l’asciugacapelli a temperature troppo alte e poi il etto d’aria va tenuto lontano dalla chioma per evitare di danneggiarli.

Ciò detto, si tratta di consigli molto utili che vi aiuteranno a sfoggiare dei capelli lucenti e visibilmente più sani. Non vi resta che provarli.

Lavarsi i capelli correttamente: i segreti per non rovinarli