Sinusite: rimedi naturali per combattere i sintomi

La sinusite può essere anche molto fastidiosa dal momento che può generare sintomi che possono variare per la loro intensità, divenendo anche molto forti.

I sintomi della sinusite sono molto simili a quelli di un semplice raffreddore, quindi, può essere difficile riconoscerla. In linea di massima, genera:

  • naso chiuso;
  • febbre;
  • mal di testa.

Nella maggior parte dei casi, questi sintomi si risolvono in maniera spontanea nel giro di una, due, settimane. In altri, invece, questa patologia assume un carattere cronico rendendo necessario al ricorso di farmaci.

A tal proposito, è possibile lenire i sintomi adottando corrette abitudini come, ad esempio, non fumare ed evitare sbalzi di temperatura. Può rivelarsi molto utile anche ricorrere a rimedi naturali.

Sinusite: come guarire dai sintomi

iniziamo col dire che la sinusite è causata generalmente dall’accumulo di muco all’interno dei seni paranasali. Questi cominciano a gonfiarsi e, di conseguenza, aumenta il rischio che si sviluppino virus, batteri o funghi.

Ad ogni modo, per contrastare i sintomi è possibile ricorrere ad una serie di rimedi naturali. 

Uno dei più efficaci è sicuramento lo zenzero.

Sinusite: rimedi naturali per combattere i sintomi

In questo caso, non dovete fare altro che prendere qualche radice di zenzero e tagliarle in tanti piccoli pezzi e aggiungeteli all’interno di una tazza di acqua bollente per qualche minuto.

Una volta fatto ciò, potete procedere con l’eseguire i vapori che vi aiuteranno a liberare le vie nasali generando fin da subito sollievo.

Un altro rimedio a cui può rivelarsi molto utile ricorrere sono sicuramente i lavaggi nasali. Nello specifico, questi possono essere eseguiti mediante apposito inalatore, aerosol ma anche con una siringa, ovviamente senza ago.

Questa pratica vi consentirà di umidificare i seni nasali oltre che disinfettarli. La soluzione può essere acquistata in farmacia o preparata in casa miscelando Si ottiene sciogliendo un po’ di sale e bicarbonato all’interno di circa 30 ml di acqua.

Per finire, i massaggi vi aiuteranno a provare sollievo dal dolore.  Eseguendo una leggera pressione sulle parti indolenzite, infatti, si riuscirà a ridurre la congestione.

In questo caso potete ricorre a degli olii essenziali per agevolare il movimento; uno dei più indicati è sicuramente quello dell’albero di tè grazie alle sue proprietà contro virus e batteri.

Sinusite: rimedi naturali per combattere i sintomi