perdite d'acqua frigorifero
Perdite d'acqua dal frigorifero: come risolvere il problema

Cosa fare in caso di perdite d’acqua dal frigorifero: i consigli per risolvere il problema.

Un inconveniente che sarà capitato a tutti è quello della perdita d’acqua dal frigorifero. Trovare il pavimento della cucina allagato è una sorpresa spiacevole, soprattutto perché non si riesce subito ad individuare la causa.

Quando una chiazza d’acqua si forma proprio davanti e sotto il nostro frigo, è chiaro che il problema viene da questo elettrodomestico. Bisogna capire che cosa ha provocato la perdita, per intervenire in modo efficace e rimuovere una volta per tutte il problema. Ecco come dovete fare.

LEGGI ANCHE: FRIGORIFERO COME RIPORRE GLI ALIMENTI IN MODO CORRETTO

frigorifero perdite acqua
Perdite d’acqua dal frigorifero (Foto di esse K. su Unsplash)

Perdite d’acqua dal frigorifero: come risolvere il problema

Quando si verificano delle perdite d’acqua dal frigorifero le cause possono essere molteplici. La più semplice e facile da risolvere è la perdita da un contenitore dentro il frigo. Come una bottiglia posta in orizzontale con il tappo chiuso male. In questo caso sarà sufficiente mettere le cose a posto dentro il frigo e asciugare la perdita.

Spesso, però, si tratta di un problema più complesso che non sempre viene individuato subito. Bisogna quindi ispezionare bene il frigorifero per capire da dove viene la perdita d’acqua.

La causa e i rimedi

Vaschetta dell’acqua del compressore. Un problema comune è la rottura della vaschetta dell’acqua compressore, situata nella parte posteriore del frigo. Quando si rompe oppure è installata in modo scorretto, l’acqua finisce nel pavimento. Di solito questa perdita si verifica nella parte posteriore del frigo e può accadere di non accorgersi subito. In questo caso, la vaschetta va reinstallata oppure direttamente sostituita con una nuova e potrebbe essere necessario l’intervento di un tecnico.

Valvola di ritegno . Sempre nella parte posteriore del frigo, tra la vaschetta dell’acqua del compressore e il telaio, si trova una valvola di gomma, chiamata valvola di ritegno o di non ritorno. Serve per dirigere il flusso in una sola direzione. Quando questa valvola è sporca o intasata, l’acqua gocciola e finisce per cadere a terra. Va pulita quando è sporca e sostituita quando è usurata.

Foro di scolo. Questo foro serve per far defluire l’acqua nel frigo e si trova nella parte inferiore. Quando è ostruito a causa dello sporco o dell’accumulo di residui provoca perdite d’acqua. Il foto di scolo va pulito regolarmente con acqua calda. Quando è molto sporco o intasato si può usare un filo di ferro per liberarlo. Aiutatevi anche con dell’aceto di vino.

Termostato. Un termostato che non funziona bene, perché si è rotto o è difettoso, rischia di alimentare in modo eccessivo il compressore. In caso di freddo eccessivo, il condotto di scolo si congelerà e l’acqua del frigorifero uscirà fuori. L’acqua potrebbe traboccare anche dalla vaschetta del compressore e dal foro di scolo. Regolate il termostato e verificate la temperatura con un termometro. Se continua a non funzionare andrà cambiato.

Le perdite d’acqua dal frigorifero possono variare molto a seconda del tipo e del modello. I frigoriferi recenti sono a tecnologia no frost, che utilizzano l’aria per il raffreddamento. In questi frigoriferi non si forma la brina, dunque difficilmente si verificheranno perdite d’acqua.

Le perdite possono dipendere anche dai cibi conservati nel frigo, come frutta e verdura, che essendo formati quasi interamente da acqua possono perderla.

LEGGI ANCHE: COME PULIRE IL FRIGORIFERO SENZA DETERGENTI AGGRESSIVI

[caption id="attachment_7033" align="alignnone" width="740"]perdite d'acqua frigorifero Frigorifero e perdite d’acqua (Foto di Solomon Rodgers da Pixabay)[/caption]