coperchio pentola manico rotto
Coperchio della pentola con manico rotto: come aggiustarlo

Coperchio della pentola con manico rotto: come aggiustarlo, I consigli pratici e facili.

Sarà capitato anche a voi che si rompesse il manico del coperchio di una pentola. Un inconveniente che si può risolvere se non particolarmente grave.

Può capitare che il manico si sviti e allora in questo caso basterà avvitarlo di nuovo e il problema è risolto. Se invece il manico è proprio rotto o spezzato, o si è rotta la guarnizione allora il coperchio sarò inutilizzabile. A meno che non vogliate usarlo con le presine per non scottarvi.

Se il vostro manico della pentola è a pomello e non è più utilizzabile perché l’impugnatura è rotta o si è svitato dal coperchio e non può essere più avvitato perché difettoso o dalla guarnizione non funzionante, avete un metodo molto facile e assolutamente geniale per aggiustarlo da soli. Ecco come fare.

LEGGI ANCHE: COME RIPARARE UN VETRO ROTTO: I CONSIGLI UTILI

coperchio pentola manico rotto
Coperchio della pentola con manico rotto (Foto di Walter Bichler da Pixabay)

Coperchio della pentola con manico rotto: come aggiustarlo

Le pentole con il manico a pomello sul coperchio di vetro o di metallo possono essere aggiustate con molto poco nel caso in cui il manico si rompesse i modo irreparabile o si staccasse e non potesse essere più riattaccato al coperchio.

Il sistema per aggiustare il vostro manico è davvero semplice e geniale. Vi sorprenderete dalla sua facilità e risolverete i pochissimo tempo un problema che sembrava insormontabile.

Prendete il vostro coperchio senza manico, togliete dal foro per la vite eventuali residui o viti piegate o rotte. Quindi prendete un tappo di sughero. Possibilmente uno di quelli più larghi e resistenti. Prendete una vite, una rondella e un cacciavite, che avrete già nella vostra cassetta degli attrezzi ben fornita.

Appoggiate il tappo di sughero in posizione verticale sopra il foro dove era avvitato il vostro manico a pomello. Girate il coperchio dalla parte opposta, tenendo il tappo nella stessa posizione, poggiandolo su un piano. Quindi appoggiate la rondella sul foro del coperchio (sul lato dove lo avete girato, opposto al tappo) e nel centro posizionate la vite, che avviterete con il cacciavite. La vite entrerà nel tappo di sughero come accade con il cavatappi. Stringete bene fino in fondo e il vostro manico sostitutivo a pomello è pronto.

Consigliamo, comunque, di usare questo metodo solo per le emergenze. Appena potete comprate un nuovo manico a pomello. Si trova in vendita anche nei negozi online.

LEGGI ANCHE: RESTAURARE UN LAMPADARIO VECCHIO, I CONSIGLI UTILI

[caption id="attachment_6746" align="alignnone" width="740"]coperchio pentola manico rotto Aggiustare coperchio della pentola con manico rotto[/caption]