Mal di schiena
Cosa è il colpo della strega: come curarlo e prevenirlo

Ecco cosa è il colpo della strega, perchè viene e come prevenire questo dolore fastidioso che non ci permette di svolgere le nostre attività.

Si sente spesso parlare del colpo della strega, ma sappiamo cosa è e come curarlo e prevenirlo. Chi ne soffre lo avverte con un dolore fortissimo che colpisce la zona lombare quando dopo essere stati chinati si alza, spesso di scatto; vediamolo nel dettaglio.

Colpo della strega: cause, sintomi e rimedi

[caption id="attachment_6507" align="alignnone" width="740"]Mal di schiena Cosa è il colpo della strega: come curarlo e prevenirlo[/caption]

Il colpo della strega non capita solo se stiamo facendo ginnastica o cercando di sollevare un peso eccessivo, ma può succedere quando non prestiamo attenzione ai movimenti che facciamo anche alzarsi dal divano. Viene definito come una lombalgia acuta che si manifesta con un mal di schiena molto forte ed improvviso che ci blocca completamente in quanto la colonna vertebrale diventa rigida. Il dolore si avverte in particolar modo nella parte bassa della schiena impedendo qualsiasi movimento.


LEGGI ANCHE: Le 4 Regole per una salute di ferro e maggiori difese immunitarie


Come detto prima avviene a seguito di movimenti bruschi, ma anche a causa di una vita troppo sedentaria, poca attività fisica e troppe ore a lavorare in posizione seduta.

Come curare il colpo della strega

Per curare il compo della strega è necessario un riposo assoluto cercando di trovare la posizione migliore che non ci causi dolore. Inoltre anche gli impacchi freddi aiutano quando il dolore è nella fase acuta, borsa dell’acqua calda quando il dolore si riduce.

Evitare di svolgere attività pesanti e che richiedano di sollevare pesi; ogni persona ha un tempo di ripresa diverso, ma se il dolore dovesse durare diversi giorni meglio consultare un medico che potrebbe ritenere opportuno iniziare una terapia farmacologica con antidolorifici o antinfiammatori e miorilassanti. In alternativa si possono usare pomate o anche gel e cerotti medicati per un’azione locale e mirata.


LEGGI ANCHE: Insonnia, il disturbo del sonno più diffuso: gli esami da fare


Prevenire il colpo della strega

Per evitare il colpo della schiena e quindi di soffrire e di non poter svolgere anche azioni banali meglio cercare sempre di fare un poco di attività fisica anche una lunga passeggiata dopo una giornata di lavoro, in modo da rinforzare la muscolatura. Inoltre se facciamo un lavoro che ci costringe a passare molte ore della giornata in piedi preferiamo scarpe comode senza tacca e con una suola che supporti la colonna vertebrale.

[caption id="attachment_6508" align="alignnone" width="740"]Mal di schiena Cosa è il colpo della strega: come curarlo e prevenirlo[/caption]