Caraffa filtrante, ecco cos'è e come funziona
Caraffa filtrante, ecco cos'è e come funziona

La caraffa filtrante è un accessorio sempre più diffuso nelle nostre cucine: ecco cos’è e come funziona. Attenzione! Vi farà risparmiare.

La caraffa filtrante è un accessorio sempre più diffuso nelle cucine italiane e sugli scaffali dei negozi di casalinghi. Sempre più persone, infatti, optano per questo sistema che permette di risparmiare ingenti quantità di denaro e fatica: niente più pesanti casse d’acqua su per le scale.

Ma cos’è questo oggetto e come funziona? Ecco spiegato tutto quello che c’è da sapere.

Caraffa filtrante: cos’è e come funziona. Ecco tutto quello che c’è da sapere!

[caption id="attachment_6638" align="alignnone" width="740"]Caraffa filtrante, ecco cos'è e come funziona Caraffa filtrante, ecco cos’è e come funziona[/caption]

La caraffa filtrante è una brocca dotata di un sistema di filtraggio che permetterà, appunto, di filtrare l’acqua del rubinetto eliminando le sostanze dannose per la salute e neutralizzando il calcare al suo interno.

Il suo funzionamento è molto semplice: sulla sommità della caraffa, infatti, vi sono delle cartucce contenenti dei filtri. Grazie alla loro azione le sostanze presenti nell’acqua e che non devono essere ingerite verranno trattenute ottenendo un liquido fresco e bevibile.


LEGGI ANCHE: Come risparmiare in maniera intelligente facendo la spesa


Il passaggio non è del tutto immediato: una volta versata l’acqua dalla parte superiore della brocca, il filtro impiegherà qualche minuto per trattenere le impurità e far passare il liquido nella parte inferiore del contenitore.

C’è da specificare, tuttavia, che l’azione di queste cartucce con i filtri non è del tutto depurativa: avrete, infatti, dell’acqua filtrata e non depurata o con proprietà organolettiche alterate.

Quanto si risparmia realmente?

Senza dubbio, filtrare e bere l’acqua del rubinetto vi porterà un notevole vantaggio economico. Le famiglie italiane, infatti, spendono molto denaro ogni mese nell’acquisto di casse d’acqua anche pesanti che andranno poi anche trasportate.


LEGGI ANCHE: Come risparmiare sulla bolletta del gas: 5 comportamenti da adottare


In media, una famiglia composta da 3 persone consuma almeno 20 litri di acqua alla settimana con una spesa indicativa che può arrivare fino a 5 euro a settimana. Una caraffa filtrante da 2 litri ha il costo di circa 30 euro, un costo che verrà sicuramente assorbito dato che andrà effettuato una sola volta.

Un nucleo familiare di tre persone, dunque, risparmierà almeno 20 euro al mese: cambiare i filtri alla caraffa, infatti, vi costerà circa 5 euro al mese. Ad ogni modo, questa spesa sarà inferiore rispetto all’acquisto di acqua minerale in bottiglia.

Ma non solo! Con un consumo ridotto di plastica, anche l’ambiente ne gioverà!

[caption id="attachment_6639" align="alignnone" width="780"]Caraffa filtrante, ecco cos'è e come funziona Caraffa filtrante, ecco cos’è e come funziona[/caption]