differenze tra un aspirapolvere e una scopa elettrica
differenze tra un aspirapolvere e una scopa elettrica

Vi siete mai chiesti quali sono le differenze tra un aspirapolvere e una scopa elettrica? Ecco la risposta a questa domanda con tutti i dettagli del caso.

Pulire gli ambienti domestici è un compito faticoso e che deve essere svolto quotidianamente, almeno per quanto riguarda le operazioni più basilari. Tuttavia, in queste opere quotidiane di pulizia possiamo servirci del valido aiuto di un aspirapolvere o di una scopa elettrica.

Ma quale è la differenza tra questi due elettrodomestici? Scopriamola insieme!

Differenze tra aspirapolvere e scopa elettrica

[caption id="attachment_6125" align="alignnone" width="737"] differenze tra un aspirapolvere e una scopa elettrica differenze tra un aspirapolvere e una scopa elettrica[/caption]

Una scopa elettrica è un elettrodomestico maneggevole e facile da usare: tuttavia, presenta un costo abbastanza elevato da fronteggiare e un’autonomia limitata. Le scope elettriche più moderne, come quelle senza fili, permettono di impostare la velocità e la potenza di aspirazione ma tutto questo è a svantaggio della durata.

L’autonomia di alcuni modelli di scopa elettrica può variare dai 10 minuti ai 30 minuti: tutto varia in base alla potenza scelta e alla velocità di aspirapolvere impostata. Anche il serbatoio è molto ridotto: la sua capacità varia dagli 0.5 fino a un litro di capienza nei modelli più capienti.


LEGGI ANCHE: Lavare i pavimenti di marmo: i metodi naturali ed ecologici


Il vantaggio di questo elettrodomestico, senza dubbio, è quello della compattezza: versatile, leggero e di dimensioni ridotte. Muovere un dispositivo leggero, infatti, è molto più agevole rispetto a un vecchio modello pesante e con il filtro.

L’aspirapolvere tradizionale

L’aspirapolvere tradizionale può essere a traino oppure robotico, moderno e funzionale. Il vantaggio di un aspirapolvere a traino è quello di essere sicuramente poco costoso e quindi molto accessibile, con un serbatoio molto capiente e dall’autonomia illimitata grazie al filo.

La potenza è la stessa di una scopa elettrica ma, a differenza di quest’ultima, questo elettrodomestico vi permetterà di pulire l’intera casa senza dover svuotare il serbatoio, cambiare il sacchetto o ricaricare il dispositivo.

L’aspirapolvere robot, tecnologico e innovativo, è un prodotto della più moderna tecnologia: autonomo e preciso, può essere controllato anche attraverso lo smartphone. Alcuni aspirapolvere robot, inoltre, oltre che ad aspirare sono in grado anche di lavare e sanificare il pavimento.

Questo tipo di robot è in grado di pulire autonomamente con la stessa potenza di un aspiratore tradizionale: i suoi sensori, inoltre, gli permettono anche di spostarsi in modo da evitare gli ostacoli e di pulire accuratamente anche negli angoli.

[caption id="attachment_6126" align="alignnone" width="740"] differenze tra un aspirapolvere e una scopa elettrica differenze tra un aspirapolvere e una scopa elettrica[/caption]