come fare candele profumate
Come fare le candele profumate in casa: idee e consigli utili (Foto di Greg Montani da Pixabay)

Come fare le candele profumate in casa: i consigli utili per una resa perfetta.

Le candele profumate sono belle da vedere e buonissime da odorare. Sono dei veri e propri elementi di arredo che impreziosiscono la casa, rendendola più bella ed accogliente. Creano un ambiente rilassante e intimo, nel quale ci si sente subito a proprio agio.

Le candele danno la sensazione di calore, raccoglimento e romanticismo. Non a caso sono elementi fondamentali per il relax. Pensiamo alle candele nel bagno o nelle spa. Il loro profumo ci dona una sensazione di serenità, dolcezza, freschezza o di leggera ebbrezza, a seconda del tipo di fragranza e della sua intensità.

Molti hanno l’abitudine di comprare regolarmente candele profumate, ma quelle di qualità non sono proprio economiche. E se le facessimo in casa da soli? Non è difficile se si seguono alcuni accorgimenti.

LEGGI ANCHE: PROFUMO IDEALE: COME SCEGLIERE QUELLO GIUSTO

come fare candele profumate
Fare le candele profumate in casa (Foto di Anna Shvets da Pexels)

Come fare le candele profumate in casa: idee e consigli

Le candele profumate possono essere di tante fragranze, dimensioni, formati e colori. Ognuna ha la sua particolare caratteristica, adatta ad un dato ambiente e a una speciale occasione. Sono utilizzate anche nell’aromaterapia.

Invece di comprarle, possiamo anche farle in casa da soli. Le procedure da seguire sono semplici, basta seguirle con cura.

Per creare la vostra candela profumata in casa bastano pochi ingredienti e strumenti. Per prima cosa vi serve della cera naturale, poi degli stoppini, dei contenitori in vetro o metallo, gli oli essenziali, dei colori o coloranti naturali, un pentolino e un cucchiaio di legno.

La cera che può essere d’api, quella classica, oppure di soia, che lascia un profumo delicato, o di palma, che crea un effetto cristallizzante. Versate la cera nel pentolino a bagnomaria. Potete aggiungere degli avanzi di vecchie candele per non sprecarli e realizzare originali combinazioni. Per dare colore alla vostra candela aggiungete delle polveri colorate che trovate in commercio, specifiche per le candele. Oppure potete realizzate dei coloranti naturali con le bustine di tè o gli infusi di frutta e verdura.

Fate sciogliere la cera a bagnomaria, a fuoco lento, con i colori, girando delicatamente con il cucchiaio di legno. Quando si sarà formato un composto omogeneo aggiungete 10 gocce di olio essenziale della fragranza che avrete scelto. Continuate a mescolare bene la cera per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Quindi immergete lo stoppino nella cera per pochi secondi e mettetelo ad asciugare, così diventerà rigido. Quando la cera sarà ben sciolta, e mescolata con i colori e gli oli, versatela nel contenitore (vasetto o bicchiere di vetro o di alluminio). Immergete lo stoppino rigido in modo che stia in verticale, lasciando una parte scoperta.

Mettete la vostra candela ad asciugare in un luogo fresco e in poche ore sarà pronta per essere usata o anche regalata.

LEGGI ANCHE: CREARE UN ANGOLO RELAX IN CASA: COME UTILIZZARLO AL MEGLIO

[caption id="attachment_5712" align="alignnone" width="740"]come fare candele profumate Candele profumate (Foto di Brittani Burns su Unsplash)[/caption]