Lavare i piatti a mano
Lavare i piatti a mano

Lavare i piatti a mano: ecco consigli ed errori frequenti da evitare per avere delle stoviglie perfette anche senza lavastoviglie.

Non tutti possiedono una lavastoviglie: in questo caso lavare i piatti a mano “alla vecchia maniera” è l’unica alternativa per riordinare dopo il pasto. Tuttavia, una teglia particolarmente incrostata può fare paura anche alle più temerarie.

Ecco i consigli per delle stoviglie perfette anche lavando i piatti a mano e quali sono gli errori più frequenti da evitare. Scopriamoli!

Come lavare i piatti a mano: consigli ed errori da evitare!

[caption id="attachment_5122" align="aligncenter" width="740"]Lavare i piatti a mano Lavare i piatti a mano[/caption]

Ci sono pochi pratici segreti per lavare bene le stoviglie a mano: seguendoli, anche la pentola più incrostata o la padella più unta non saranno più un incubo.

Il primo passo da fare per avere delle stoviglie splendenti è eliminare ogni residuo di cibo o di condimento prima di mettere i piatti nel lavandino. In questa operazione un piccolo tovagliolo e il cestino dei rifiuti organici possono aiutarci a rimuovere ogni residuo nel modo più veloce possibile.

Sucessivamente bisognerà dare uno sguardo a pentole, padelle e teglie: se queste sono particolarmente incrostate allora bisognerà lasciarle in ammollo in abbondante acqua calda in modo da ammorbidire le incrostazioni. 


LEGGI ANCHE: Cosa si può lavare in lavastoviglie: i consigli utili


La temperatura dell’acqua è importante: spesso si crede che utilizzare acqua fredda sia meglio ma la realtà è che l’acqua calda è meglio di qualsiasi altro detersivo utilizzato in grandi quantità. 

Il resto dei piatti andrà pulito nell’acqua che riempie il lavandino e sciacquati sotto abbondantissima acqua corrente: il sapone per i piatti, in questo caso, andrà sciolto nell’acqua del lavandino in modo da poter raggiungere tutte le stoviglie.

Non c’è un preciso ordine per lavare i piatti a mano: ma è meglio pulire prima le cose più pulite e i bicchieri e, successivamente, le stoviglie più sporche o incrostate che avranno bisogno di essere strofinate con più foga.

E’ proprio l’olio di gomito il vero grande e unico segreto dietro a delle stoviglie splendenti: strofinare vi darà risultati splendenti molto più del risultato che avrete utilizzando tantissimo detersivo.

[caption id="attachment_5123" align="aligncenter" width="740"]Lavare i piatti a mano Lavare i piatti a mano[/caption]