Fare il bucato a mano
Fare il bucato a mano

Come fare il bucato a mano? Ecco tutti i trucchi e i metodi per lavare gli indumenti senza utilizzare la lavatrice.

La lavatrice è senza dubbio una delle più grandi invenzioni del secolo scorso: questo elettrodomestico, infatti, ha cambiato la vita di molte persone. Niente più bacinelle e tinozze per biancheria ed indumenti ma dei soli semplici gesti.

Tuttavia, non tutto può essere lavato in lavatrice. Un capo dalla fattura particolare, una giacca dai colori sgargianti: il lavaggio con questo elettrodomestico potrebbe compromettere il vostro indumento preferito. 

Ecco come fare il bucato a mano per lavare i capi più particolari e delicati senza utilizzare la lavatrice.

Come fare il bucato a mano? I segreti per non utilizzare la lavatrice

Fare il bucato a mano
Fare il bucato a mano

Lavare i capi a mano è un’operazione davvero necessaria: molti indumenti, infatti, risulterebbero terribilmente sgualciti o rovinati nel colore se mischiati al bucato in lavatrice. Un maglione, una giacca dai colori vivaci, un top con delle applicazioni cucite a mano: lavare a mano equivale a far durare questi capi più a lungo nel tempo.

Per lavare degli indumenti a mano vi serviranno:

  • Una bacinella
  • Del sapone di marsiglia (o in aternativa del detersivo apposito per questo genere di lavaggio)
  • Ammorbidente

Il primo passo da fare è quello di riempire la bacinella con dell’acqua fresca per fare in modo che i capi non disperdano colore e versarvi poco detersivo. Dopo qualche minuto bisognerà immergere il capo e, una volta bagnato per bene, cominciare a strofinare con moltissima delicatezza.


LEGGI ANCHE: Come lavare le trapunte in modo efficace: i consigli utili


Si dovrà strofinare tessuto contro tessuto e solo laddove vi sia qualche macchia evidente da dover rimuovere. Una volta smacchiato, il capo andrà nuovamente immerso in acqua per almeno 15 minuti.

Lasciato a bagno il capo bisognerà successivamente strizzarlo sempre avendo cura di non sgualcirlo o rovinarlo. Il prossimo step prevede lo svuotamento della bacinella con l’acqua “sporca” e, dopo avera pulita, bisognerà riempirla con dell’acqua fresca pulita.

In quest’acqua si potrà aggiungere un goccio di ammorbidente liquido e si dovrà immergere nuovamente il capo affinchè si risciacqui e si dissolva tutto il detersivo precedentemente utilizzato. 

Dopo dieci minuti di ammollo, si potrà finalmente procedere alla stesura del capo: non strizzarlo in questa fase è un trucco che vi aiuterà ad ottenere dei capi freschi, profumati e soprattutto morbidi come non mai.

Provare per credere!

[caption id="attachment_5040" align="aligncenter" width="740"]Fare il bucato a mano Fare il bucato a mano[/caption]