Come pulire il pianoforte
Come pulire il pianoforte: i consigli utili per non sbagliare

Il pianoforte è un oggetto molto delicato che per essere pulito richiede una attenzione e una cura particolari. Scopriamo come pulire il pianoforte.

Quando puliamo il pianoforte dobbiamo evitare innanzitutto che i tasti subiscano dei danni durante la fase di pulitura con conseguenti problemi durante l’emissione del suono.

Di seguito vi sveliamo, tutti gli accorgimenti da avere per eseguire una corretta pulizia del nostro pianoforte.

Leggi anche: COME PULIRE I GIOIELLI IN ORO? I SEGRETI PER FARLO BENE

Come pulire pianoforte: prodotti e cure

Se vogliamo disinfettare il pianoforte, l’acqua ossigenata è ciò che fa al caso nostro. L’utilizzo è molto semplice. Prendete un batuffolo di cotono e inumiditelo con la soluzione e compiendo movimenti da dall’alto verso il basso.

Ricordate in questo caso di non utilizzare mai prodotti a base di candeggina per disinfettare il vostro pianoforte e di non applicare mai nessun prodotto direttamente sullo strumento ma su un panno morbido o su batuffoli di cotone.

Per quanto riguarda, invece, la parte esterna del pianoforte per effettuare la pulizia servitevi di un panno in microfibra che vi consentirà di rimuovere l’eventuale polvere.

Come pulire il pianoforte: i prodotti e gli accorgimenti da tenere
Come pulire il pianoforte: i prodotti e gli accorgimenti da tenere

Questo, in particolare, andrà leggermente inumidito con un po’ d’acqua per rimuovere le eventuali impronte presenti sul pianoforte e che possono crearsi durante il suo utilizzo.

Cosa evitare

Evitate di utilizzare prodotti lucidanti dal momento che questi potrebbero causare l’accumulo di depositi tra i tasti danneggiando conseguentemente anche le sue prestazioni.

Ricordate, inoltre, di non lasciare mai che i tasti o la parte inferiore della tastiera rimangano umidi. Questo infatti potrebbe provocare un rigonfiamento rendendo difficoltoso l’utilizzo degli stessi.

Fate attenzione, infine, a non appoggiare alcun tipo di oggetto sul vostro pianoforte. Questo, infatti, essendo molto delicato potrebbe essere soggetto a graffi ed essere rovinato nella sua finitura.

Leggi anche: COME PULIRE IL PIANO IN OKITE: METODI NATURALI SUPER EFFICACI

Questo strumento musicale, insomma, richiede una grande cura e attenzione ai particolari, ma seguendo questi semplici consigli potete preservarne la sua qualità.

[caption id="attachment_4792" align="alignnone" width="740"]Come pulire il pianoforte: i prodotti e gli accorgimenti da tenere Come pulire il pianoforte: i prodotti e gli accorgimenti da tenere[/caption]