Pianta di limone consigli
Pianta di limone: consigli utili su cura e potatura

La pianta di limone è molto delicata per questo necessità di tante cure per sopravvivere e dare ricchi raccolti. Scopriamo quali sono le cure di cui ha bisogno e come va potata.

La pianta di limone soffre le temperature troppo basse per questo a meno che non abitiate in un luogo dove il clima è particolarmente caldo, è consigliabile la coltivazione in vaso. In questo caso, infatti, avrete una maggiore possibilità di gestirla.

Immancabile per la sua salute, inoltre, è l’abbondante esposizione al sole così da compensare le temperature invernali.

A proposito della stagione invernale, una buona idea potrebbe essere quella di tenerla riparata dalle gelate coprendola con un apposito telo di tessuto. La temperatura, infatti, non deve mai essere inferiore ai 12 gradi.

Come si esegue la potatura della pianta di limone

Pianta di limone: consigli utili su cura e potatura
Pianta di limone: consigli utili su cura e potatura

Iniziamo col dire che la potatura di questa pianta deve essere effettuata tra febbraio e marzo e deve essere il più delicata possibile.

Leggi anche: BOUGANVILLE IN VASO: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SU COLTIVAZIONE, CURA E POTATURA

In linea di massima, i tagli non andrebbero mai effettuati durante la fioritura e non dovrebbero essere mai fare troppi. Questo perchè per poter fiorire, la pianta di limone necessita della presenza di abbondante fogliame. Non solo, tagliando esageratamente si stimola nuove germinazioni contro la possibilità di generare nuovi frutti.

Mentre si effettua la potatura, poi, bisogna tener presente la necessità di un equilibrio nella carica fruttifera dal momento che in presenza di troppi frutti i rami potrebbero spezzarsi per l’eccessivo peso.

La potatura deve essere effettuata per offrire al fogliame una completa illuminazione evitando un aggrovigliamento dei rami. In linea generale, la forma più indicata da raggiungere è quella a globo in modo tale da evitare scottature a causa dei raggi solari.

Leggi anche: COME COLTIVARE POMODORI IN VASO: I CONSIGLI DA SEGUIRE

Nella potatura di questa pianta ricoprono un ruolo molto importante gli attrezzi. Questi, infatti, devono essere di qualità e con lame in acciaio. Non solo, bisogna fare molta attenzione anche alla loro pulizia: ad ogni utilizzo le lame andranno sterilizzate per evitare che eventuali parassiti possano posarsi su altre zone della pianta.

[caption id="attachment_3530" align="alignnone" width="740"]Pianta di limone: consigli utili su cura e potatura Pianta di limone: consigli utili su cura e potatura[/caption]