lavare pavimenti marmo
Lavare i pavimenti di marmo: i metodi naturali ed ecologici

Lavare i pavimenti di marmo: i metodi naturali ed ecologici per mantenerli a lungo e rispettare l’ambiente.

Lavare i pavimenti è la cosa più comune del mondo. Si prende un secchio, lo si riempie d’acqua si versa del detersivo per pavimenti e si immerge uno straccio o il mocio per poi passarlo sulla superficie. Questa operazione così quotidiana e scontata non può, tuttavia, applicarsi allo stesso modo a tutti i pavimenti. Ceramica, parquet, marmo o pietra, ogni materiale necessita un trattamento specifico, che ne permetta di conservarlo a lungo.

È importante, dunque, usare i giusti accorgimenti per non rovinare il pavimento quando lo puliamo. Qui, in particolare vi segnaliamo i consigli per lavare i pavimenti di marmo senza rovinarli e con ottimi risultati.

LEGGI ANCHE: COME PULIRE IL MARMO PER AVERLO LUCIDO: I CONSIGLI PIÙ EFFICACI

lavare pavimenti marmo
Lavare i pavimenti di marmo: i metodi naturali (Foto di Andy Art su Unsplash)

Lavare i pavimenti di marmo: i metodi naturali ed ecologici

Spesso si tende a sottovalutare la cura dei pavimenti di marmo. Diffusi in moltissime case, quotidianamente calpestati, puliti con detersivi aggressivi, i pavimenti di marmo rischiano di rovinarsi facilmente, perdendo lucentezza e diventando opachi e ruvidi.

Bisogna fare molta attenzione ai prodotti che si usano. In primo luogo evitate di far cadere acidi sul pavimento di marmo, come succo di limone, aceto, pomodoro e altre sostanze acide. Quando succede, rimuovete subito la sostanza acida con un panno o uno straccio imbevuto d’acqua, poi versate del bicarbonato di sodio per fare assorbire l’acido, quindi risciacquate.

Quando dovete lavare il vostro pavimento di marmo evitate i prodotti aggressivi e soprattutto i detersivi universali, perché possono rovinarlo. Le superfici di marmo, infatti, hanno bisogno di prodotti specifici perché sono delicate. In commercio trovate detergenti adatti per il marmo, da preferire sono quelli ecologici perché comunque sono meno aggressivi e inoltre inquinano meno. Se invece volete usare dei metodi naturali ed ecologici, ecco cosa dovete fare.

Prima di lavare il pavimento in marmo, assicuratevi di eliminare ogni traccia di polvere. Passate prima l’aspirapolvere o anche una scopa comune e poi ripassate il pavimento con un panno asciutto, possibilmente un cattura polvere, per raccogliere ogni residuo.

Quindi fate da voi il detersivo per il vostro pavimento. Prendete un secchio e riempitelo con acqua tiepida, quindi sciogliete alcune scaglie di sapone di Marsiglia o di sapone naturale, anche fatto in casa. Potete usare anche qualche cucchiaino di sapone liquido ecologico, da prendere in erboristeria. Aggiungete due cucchiai di bicarbonato e il vostro detersivo ecologico fatto in casa è pronto. In caso di sporco ostinato potete aggiungere qualche cucchiaio di alcol.

Prendete uno straccio in microfibra, di quelli che non lasciano pelucchi, oppure un mocio, immergetelo nel secchio con acqua e detersivo, strizzatelo bene e passatelo sul pavimento di marmo. Ripetete l’operazione a seconda della necessità. Quindi ripassate il pavimento con un panno inumidito per risciacquare il detersivo e lasciate asciugare.

Se volete dare un tocco finale e lucidare il vostro pavimento di marmo, una volta asciutto strofinatelo con un panno di lana, va bene anche un vecchio maglione. Il risultato sarà lo stesso della lucidatrice ma ecologico.

Questi consigli di pulizia valgono per tutte le superfici in marmo, anche per tavoli e ripiani.

LEGGI ANCHE: COME PULIRE IL PIANO DI OKITE: METODI NATURALI SUPER EFFICACI

[caption id="attachment_2299" align="alignnone" width="740"]lavare pavimenti marmo Lavare i pavimenti di marmo: i metodi naturali ed ecologici[/caption]