Cassetto del detersivo sempre con la muffa, utilizza la spugnetta come ti diciamo noi

Cassetto del detersivo sempre con la muffa, utilizza la spugnetta come ti diciamo noi e non avrai più questo fastidioso problema decisamente brutto da vedere.

Quante volte abbiamo aperto i cassetto del detersivo della lavatrice e abbiamo visto della muffa sui bordi? ma a cosa è dovuta la formazione della muffa? Sappiamo che la lavatrice è quell’elettrodomestici più usato e più colpito dalla uffa a causa dell’umidità a cui è soggetta e ai residui del detersivo che andiamo ad utilizzare inserendolo proprio all’interno del cassetto apposito.

Cassetto del detersivo sempre con la muffa utilizza la spugnetta come ti diciamo noi

Quando poi avviene l’evaporazione dell’acqua e si ottengono tutti gli elementi che rendono la lavatrice un luogo favorevole alla formazione di muffe, il gioco è fatto e dobbiamo solo correre ai ripari. Esistono varie soluzioni per poter ovviare al problema della muffa del cassetto del detersivo della lavatrice, ma quali? E come riconoscere il migliore’ innanzitutto proviamo. Sono disponibili diverse soluzioni naturali ed ecologiche per contrastare questo problema della muffa e per questo che il tentativo che faremo (e vi assicuro la riuscita) è quello di utilizzare la spugna per rimuovere efficacemente la muffa dal cassetto del detersivo.

Cassetto del detersivo sempre con la muffa

L’aceto è quell’elemento che viene usato per tate cose. Conosciuto per le sue caratteristiche pulenti e disinfettanti, l’aceto è un ingrediente multiuso d’elezione le cui qualità pulenti gli hanno fatto guadagnare un elemento essenziale per la manutenzione della casa. L’aceto è perfetto per l’elimi9nazione della muffa nel cassetto del detersivo della lavatrice e si utilizzerà immergendo una spugna in una soluzione di aceto bianco e acqua calda e posizionandola nel cassetto dove è presente la muffa.

Tu quale detersivo usi per la lavatrice, in polvere o liquido ecco le differenze

Quindi lasciare agire per qualche minuto e strofinare con la stessa spugna per rimuovere lo sporco. Lo stesso metodo con l’aceto si può usare con il succo di limone perché questo agrume è un ottimo alleato contro le muffe. Se abbiamo le macchie nella nostra vasca da bagno, usiamo l’acido citrico che agisce notevolmente sullo sporco ostinato e si usa sciogliendo 150 g in 1 litro d’acqua, quindi immergi una spugna nella soluzione prima di metterla nel cassetto del detersivo. Pochi minuti dopo, le macchie scompariranno.