Pesciolini argentati ditegli addio finalmente con questi cibi

Pesciolini argentati, ditegli addio finalmente con questi rimedi naturali. Li terranno lontani dalla vostra casa

Tra gli insetti più comuni nelle nostre case ci sono sicuramente i lepisma saccharina, colloquialmente meglio noti come pesciolini d’argento per via della loro riconoscibilissima forma, molto simile a quella di un piccolo pesce color argento. Questi insetti sono sostanzialmente innocui e non sono dannosi per l’uomo, ma possono essere davvero fastidiosi.

Pesciolini argentati ditegli addio finalmente con questi cibi 17072022 Nonsapeviche

Come dice parte del suo nome, “saccharina“, i pesciolini d’argenti si cibano di zucchero e amido. Sono piuttosto vistosi, anche se attivi soprattutto di notte, e vista la loro lunghezza di circa 15 cm. Hanno zampe corte e sottili, si muovono in modo molto rapido e non hanno ali. Si muovono infatti solo su superfici orizzontali. Come detto però possono essere davvero fastidiosi. Erodono infatti tappezzerie e tessuti, e si riproducono con grande velocità rendendo necessari interventi di disinfestazione. Con questi rimedi però potrete intervenire prontamente e far si che la situazione non sfugga di mano.

Pesciolini d’argento, come eliminarli dalle nostre case con rimedi del tutto naturali

Pesciolini argentati ditegli addio finalmente con questi cibi 17072022 Nonsapeviche

Per eliminare i pesciolini d’argento è intanto importanti amarsi di deumidificatore. L’umidità infatti, soprattutto se superiore al 75%, incentiva il loro proliferare, mentre in ambienti con umidità inferiore al 50%.

Questi insetti non apprezzerebbero inoltre gli odori forti, pertanto per liberarsene si dovrebbe utilizzare oli essenziali con un profumo particolarmente intenso come menta piperita o citronella. Anche i sacchetti di rosmarino e chiodi di garofano da collocare in giro per la casa riescono ad aiutare.

Per lo stesso motivo, e perché tendono a rosicchiare anche i libri, si può mettere tra le pagine, negli armadi e nei cassetti delle foglie di alloro che con il loro profumo li terranno lontani.

Anche la buccia del cetriolo, da lasciare in alcune parti della casa, li terrà lontani. Se invece intendete catturarli la soluzione è utilizzare le patate. Vi basterà grattugiare una patata nei punti dove avete visto gli insetti e ne saranno attratti. Potrete disporre nei pressi le apposite trappole per catturare gli insetti che si trovano in commercio.

Come vedete sono davvero tantissimi i rimedi naturali che possono aiutarvi nel liberarvi dei pesciolini d’argento. E’ importante però agire prontamente, o prolifereranno così tanto che sarete costretti a chiamare dei professionisti appositi per disinfestare l’abitazione da questi fastidiosi insetti.