Sicura di avere la lavastoviglie pulita? Le fai queste cose ?

Sicura di avere la lavastoviglie pulita? Le fai queste cose? Ecco come devi fare per mantenerla sempre in buona condizione

La lavastoviglie è uno degli elettrodomestici indispensabile per il nostro igiene. La pulizia di piatti e bicchieri è infatti fondamentale per eliminare tutti i residui e i batteri e potere mangiare e bere le nostre pietanze in totale sicurezza.

Sicura di avere la lavastoviglie pulita ? Le fai queste cose ?  Nonsapeviche 07072022

Molte volte però si sottovaluta il fatto che anche la nostra lavastoviglie ha bisogno di pulizia e manutenzione. Nel nostro elettrodomestico potrebbero infatti annidarsi batteri e microorganismi che potrebbero limitarne l’efficacia, contaminare i nostri piatti e provocare cattivi odori. Come fare quindi ad igienizzare la nostra lavastoviglie e a far si che sia sempre pulita e in perfette condizioni?

Lavastoviglie, ecco come fare per pulirla e mantenerla sempre in buono stato

Sicura di avere la lavastoviglie pulita ? Le fai queste cose ?  Nonsapeviche 07072022

Bastano pochi passaggi, ma ripetuti con costanza per pulire la vostra lavastoviglie dai residui dovuti al detersivo, alle concentrazioni di cloruro o ai cicli di lavaggio. E’ importante intanto togliere e sciacquare il filtro e gli i cestelli dentro l’acqua corrente con il sapone. Sono questi infatti i principali artefici dei cattivi odori.  Pulite allo stesso modo anche le eliche, e poi con una spazzola cercate di raggiungere le zone più difficili.

Una volta al mese è importante fare un lavaggio a vuoto con aceto, acido citrico o bicarbonato, ottimi rimedi contro i cattivi odori.

Per pulire sportello e pareti invece il rimedio migliore è l’aceto. Passate una spugna imbevuta per eliminare il calcare e i cattivi odori. Passate poi la spugna anche nelle guarnizioni, rimuovendo i residui di sporco ma facendo attenzione a non rovinare le componenti della lavastoviglie.

A questo punto pulita la lavastoviglie non vi resterà che mantenerla pulita. Come? Ripetendo questo processo con continuità, e stando attenti a non lasciare troppo tempo i piatti sporchi dentro la lavastoviglie e assicurandosi di metterli puliti senza residui di cibo attaccati per evitare che si sporchino subito.

Per mantenere la vostra lavastoviglie pulita potete anche aggiungere ad ogni lavaggio mezzo limone spremuto, per il suo effetto sgrassante e la sua azione contro i cattivi odori. Non dimenticate inoltre di utilizzare il sale da lavastoviglie: aiuterà ad assorbire il calcare dell’acqua del lavaggio che finirebbe altrimenti nelle stoviglie. Ricordatevi inoltre di controllare periodicamente che le componenti della lavastoviglie siano tutte funzionanti e in buone condizioni. In questo modo la vostra lavastoviglie avrà vita lunghissima.