Stufa di avere la casa umidi e piena di muffa? Grazie ai rimedi naturali e possibile finalmente sbarazzarsi di questo disagio comune!

Uno dei disagi comuni che può accadere nella propria casa è quello di notare nel tempo che i muri e i mobili sono pieni di muffa. Di solito questo accada per chi abita al piano terra e possiede il giardino o perchè sono presenti delle infiltrazioni o altri motivi plausibili.

muffa

La muffa non è nient’altro che un organismo vivente che tende a moltiplicarsi, si nutre dei mobili, dei muri della casa, a qualsiasi oggetto, vestito per poi iniziare a riprodursi e propagarsi in tutta casa nel giro di pochissimo tempo.

In gergo scientifico la muffa è chiamata spora o anche muffa visibile. Di solito essa è presente nell’ambiente sotto forma di batteri e virus, ma l’essere umano non riesce a vederla. Finalmente grazie ad alcuni rimedi naturali potrete dire addio a muffa, condensa e casa umida in pochissimi step.

LEGGI ANCHE: Come eliminare la muffa dalla tenda della doccia: rimedi naturali

Consigli e rimedi naturali utili per combattere la muffa in casa!

muffa

Innanzitutto la prima cosa che si consiglia di fare per appianare questa situazione è quella di cercare di arieggiare durante la giornata l’aria tenendo spesso e volentieri le finestre aperte. In modo che i muri possano asciugarsi dall’umidità o dai vestiti bagnati in casa e molto altro.

Questo procedimento si consiglia di farlo più volte durante il giorno anche per pochi minuti, noterete la differenza nel tempo. Inoltre se avete molti mobili in casa si consiglia di non attaccarli ai muri. Ma di lasciare lo spazio di qualche centimetro, in modo da non ritrovarvi armadi e mobili verdi.

Si sconsiglia anche di acquistare la pittura anti muffa, visto che secondo alcune ricerche recenti, pare che questo prodotto è altamente tossico se inalato. Inoltre esso appiana la situazione solo per poco tempo. Evitate di utilizzare la candeggina, visto che è in grado di eliminare la muffa momentaneamente.

Ma non farà altro che propagare il batterio in giro per la casa, peggiorando solo la situazione. Piuttosto si consigliano dei rimedi naturali molto efficaci come una soluzione fatta in casa con aceto, acqua ossigenata, bicarbonato, sale fino e qualche assenza naturale alla lavanda o al limone.

Non vi resta ce inserire in un flacone spray 500 ml d’acqua ossigenata o demineralizzata, 5 cucchiai abbondanti di bicarbonato, 5 d’aceto di vino bianco, 3 cucchiai di sale e qualche goccia di olio essenziale. Agitate il prodotto prima dell’uso. Così che i vari componenti tra di loro si potranno fondere e si consiglia di eliminare la muffa in casa la mattina.

In modo che possiate far arieggiare la casa per almeno 8-9 ore. Infine se possedete un elettrodomestico che emana vapore si consiglia di posizionarlo vicino ai muri in modo da farli asciugare. In giro per la casa per disinfettarla o per ripulire le fughe delle mattonelle e piastrelle.

muffa