sturare il bidet
scopriamo insieme come sturare il bidet

Ti ritrovi alla prese con un bidet otturato e non sia come fare? Leggi l’articolo e scopriamo insieme come risolvere questo problema.

Nei casi più difficili, sicuramente vi sarà bisogno di un esperto, però prima di arrivare a quel punto, potrai tranquillamente trattare da solo il problema del bidet otturato con il fai da te.

Ecco alcuni consigli molto utili per fronteggiare il problema.

Come sturare il bidet

bidet

Innanzitutto, quando l’acqua non vuole saperne di scendere il problema potrebbe derivare da una pulizia non profonda, magari da piccoli pezzi di prodotti per l’igiene personale, caduti e accumulatosi lì.

Puoi utilizzare lo sturalavandini a ventosa. Inizia rimuovendo l’acqua stagnate dentro il bidet e ottura il foro del troppo pieno e fai pressione ponendo lo sturalavandino in corrispondenza dello scarico.

Premi fino a quando l’oggetto che causa l’otturazione non venga rimosso. All’azione dello  sturalavadini puoi alternare dell’acqua bollente che libera lo scarico.

Puoi anche iniziare smontando il rapo del sifone e controllando se c’è qualche oggetto che impedisce all’acqua di fluire. 

E’ necessario smontare il sifone per inserire il flessibile nel tubo interno al muro, spingendolo fin quando si blocca urtando sull’oggetto che impedisce all’acqua di defluire.

Accendere la scatola sifonata smontando la borchia e il coperchi e controlla se nel suo interno vi sono sedimenti che impediscono la fuoriuscita dell’acqua.

Oppure puoi inserire il flessibile sturalavandino nel tubo d’uscita della scatola sifonata o corrispondente tubo di scarico sanitario e spingere fino a quando non si blocca urtando l’occlusione, poi girala la manovella del flessibile per eliminarla.


LEGGI ANCHE: Chiave spezzata nella serratura: come rimuoverla


Ci sono anche dei rimedi casalinghi da poter eseguire.

Ad esempio l’acqua stagna nel bidet non defluisce, togli l’acqua con una pompa oppure ocn una bottiglia di plastica tagliata. Getta nel bidet, dopo aver eliminato l’acqua una quantità bollente di acqua  in modo da ammorbidire l’oggetto che provoca l’ostruzione.

Il bicarbonato è efficace se mischiato ad acqua calda, per sbloccare lo scarico intasato. Versalo nello scarico e subito dopo aggiungi acqua bollente in quantità.

Non lasciare mai il bicarbonato da solo senza liquido, perché può causare l’effetto opposto, cioè intasare lo scarico.

L’aceto è efficace, allo stesso modo, solo se prima di versarlo avrete rimosso l’acqua residua.

Potete associarlo ad acqua e bicarbonato:

  • 1 tazza di aceto bianco,
  • 150 grammi di bircabonato
  • 1 tazza di acqua bollente

Versate la soluzione nel bidet e lasciatelo tutta la notte senza aprire acqua.

Il sale combinato con acqua e bicarbonato ha un effetto sturante, ripristinando l’efficacia del vostro bidet.

Dovrete preparare:

  • mezzo bicchiere di sale
  • mezzo bicchiere di bicarbonato
  • acqua bollente in grande quantità.

bidet sturare