come togliere odori scarpe
Come togliere gli odori dalle scarpe in poche mosse (Jakob Owens su Unsplash)

Come togliere gli odori dalle scarpe di casa. Un problema per tutte le famiglie.

In tutte le case uno dei problemi principali riguarda le scarpe: dove metterle quando cominciano a essere tante e non c’è abbastanza spazio, come tenerle, come pulirle e soprattutto come rimuovere i cattivi odori.

Per quanto le scarpe siano tenute bene, regolarmente pulite, spazzolate, lucidate e lasciate all’aria aperta, comunque vengono indossate a lungo e il piede quando è affaticato e suda rilascia degli odori. Questi odori possono penetrare nelle scarpe e non andarsene più. Possiamo lasciarle fuori sul davanzale della finestra o sul balcone di casa tutta la notte ma quegli odori rimangono e tenere le scarpe n casa che puzzano non è piacevole.

Qui vi lasciamo alcuni consigli utili su come togliere gli odori dalle scarpe.

LEGGI ANCHE: COME PULIRE IL FORNO 5 CONSIGLI PRATICI

(Foto di Tumisu da Pixabay)

Come togliere gli odori dalle scarpe in poche mosse

Le scarpe tendono ad assorbire gli odori che i nostri piedi rilasciano quando stanno a lungo chiusi al loro interno e sudano, per il caldo o perché si cammina molto o si corre. Dentro le scarpe il sudore dei piedi non evapora e così si crea un ambiente caldo umido in cui proliferano i batteri. Da qui vengono i cattivi odori.

Per risolvere questo problema e togliere gli odori dalle scarpe, ecco alcuni facili consigli pratici da seguire.

Igiene dei piedi. La prima buona regola da seguire per evitare che le scarpe puzzino è l’igiene del piede. Lavatevi i piedi spesso, soprattutto dopo una lunga camminata o una corsa. Fatelo appena tornate a casa. Dopo una lunga giornata trascorsa fuori, la prima cosa da fare appena tornate a casa è togliervi le scarpe e lavarvi i piedi, anche per farli respirare. Mettete calze e calzini in lavatrice e le scarpe fuori dalla finestra o dal balcone, per farle stare all’aria fresca e asciugarle dal sudore.

Cambiate scarpe. Per evitare che le scarpe si impregnino di sudore e cattivi odori difficili da rimuovere, cercate di cambiare scarpe spesso. Soprattutto se le indossate per molte ore al giorno alternate le scarpe che utilizzate abitualmente con altre, in modo da lasciare del tempo per farle asciugare. Inoltre, anche se per lavoro siete costretti a indossare le scarpe tutto il giorno, cercate di togliervele ogni tanto, quando è possibile, naturalmente non di fronte ad altri, per far respirare il piede e far prendere aria alle scarpe.

LEGGI ANCHE: COME FARE IL DISINFETTANTE IN CASA: SOLUZIONI PRATICHE ED EFFICACI

Pulite le scarpe. La pulizia delle scarpe è essenziale, non solo per tenerle lucide e splendenti e conservarle al meglio ma anche per mantenerle igieniche. È importante spazzolarle e pulirle con un panno umido all’esterno, usando i prodotti più adatti al tipo di scarpa e di materiale con cui è fabbricata. Ma è importante anche pulire le scarpe all’interno, asciugandole dal sudore e rimuovendo sporco e batteri. Quando le togliete, oltre a metterle all’aria aperta, potete usare dei prodotti specifici, come spray a base di alcol, per pulirle e disinfettarle. Queste soluzioni permettono di rimuovere muffe, batteri ed eventuale sporco, a seconda dell’uso che ne fate.

Una soluzione casalinga è anche quella di spruzzare dell’alcol denaturato o dell’aceto di vino bianco, diluiti in acqua, efficaci per uccidere i batteri. Oppure potete usare del bicarbonato, da spargere direttamente dentro le scarpe o da mettere dentro un panno di stoffa sottile o un filtro. Così come è una buona idea spargere del borotalco dentro la scarpa per farla asciugare, assorbire gli odori e rilasciare un profumo piacevole. Ovvio che nel caso spargiate bicarbonato o borotalco poi dovrete rimuovere le polveri, scuotendo le scarpe verso il basso e passandole con un panno asciutto.

Esistono anche dei deodoranti specifici per le scarpe. Prima di usarli, però, dovete pulirle bene e rimuovere gli odori come vi abbiamo spiegato, altrimenti il deodorante si aggiungerebbe al cattivo odore, creando una miscela ancora più puzzolente.

Infine, ci sono scarpe lavabili, come quelle da ginnastica. In questo caso, quando sono sporche e puzzano basta metterle in lavatrice, aggiungendo al detersivo un prodotto disinfettante.

Speriamo che questi consigli vi siano stati utili, fateci sapere se hanno funzionato.

LEGGI ANCHE: MACCHIE DI OLIO SUI VESTITI, I RIMEDI DELLA NONNA

[caption id="attachment_621" align="alignnone" width="740"] (Foto di CDC su Unsplash)[/caption]